Tomb Raider 2

Seppur Tomb Raider sia maggiormente conosciuto come una serie videoludica che ha appassionato i fan sin dagli anni ’90 con la PS1, il franchise è stato utilizzando anche nel mondo cinematografico, con il primo storico capitolo in cui l’archeologa Lara Croft è stata interpretata da Angelina Jolie.

Nel tempo sono stati realizzati altri film mentre nel 2018 è stato realizzato un completo reboot  della saga con protagonista Alicia Vikander. Seppur il film non sia andato tanto bene al cinema (58 milioni di dollari di incasso negli Stati Uniti a fronte dei 94 milioni del budget di produzione), Warner Bros. si è convinta a produrre anche il nuovo Tomb Raider 2.

La notizia è ufficiale ormai dal mese di aprile 2019 ma solo adesso abbiamo avuto la conferma sulla data di uscita al cinema e sul nome del regista a cui è stata assegnata la direzione artistica del progetto.

Iniziando proprio dal regista del nuovo Tomb Raider 2, la pellicola verrà diretta da Ben Wheatley, il quale prenderà il posto di Roar Uthaug che ha diretto il primo capitolo. Il cambio al timone probabilmente è dovuto proprio al risultato poco soddisfacente che il film ha avuto al botteghino.

Per quanto riguarda l’uscita al cinema, è prevista per il 19 marzo 2021. Ci troviamo dunque ancora a 18 mesi dall’uscita prevista.

Per il resto, ci sono altre informazioni che sono state confermate nelle scorse settimane. Innanzi tutto, la sceneggiatura è stata affidata a Amy Jump mentre la produzione esecutiva è stata affidata a Graham King e a Elizabeth Cantillon.

Del cast al momento sappiamo solo che Alicia Vikander tornerà ad interpretare l’archeologa più famosa della cultura pop degli ultimi 30 anni, mentre non abbiamo informazioni su chi la affiancherà. Allo stesso modo, non abbiamo informazioni sulla trama e sulle ambientazioni del nuovo capitolo.

Leggi anchePronti per un film tutto nuovo di Harry Potter col cast originale?