TV & Streaming

NowTV cambia volto con una nuova app, nuova piattaforma e nuova chiavetta HDMI

NowTV cambia volto grazie a una nuova applicazione, a una piattaforma europea e a una smart stick da collegare alla porta HDMI della propria TV.

I rumor dei giorni scorsi relativi a NowTV, la piattaforma di streaming di Sky, si sono rivelati corretti. Nel corso di una conferenza stampa tenuta oggi a Milano, è stato infatti annunciato il rinnovamento della piattaforma, che ora si appoggia all’infrastruttura europea.

Arriveranno presto la nuova app, che potrà contare su maggiori aggiornamenti, e una nuova chiavetta HDMI che andrà a sostituire il box finora necessario. Proprio la Smart Stick è la novità più interessante, visto che andrà collegata a un connettore HDMI della TV e alimentata via USB.

Il costo della Smart Stick è di 29,99 euro ma comprende un ticket NowTV di tre mesi valido per un pacchetto a scelta tra Cinema, Serie TV o Intrattenimento. Il costo viene quindi immediatamente ammortizzato, visto che la cifra è proprio quella necessaria all’acquisto dei pacchetti.

Grandi novità invece per l’applicazione, che acquisisce le funzioni già presenti in Germania e Regno Unito, con le necessarie traduzioni. Interfaccia coerente, massima fluidità e continuità di visione tra i vari dispositivi, con un maggior numero di device supportati. Gli amanti del binge watching possono decidere di saltare i titoli di coda e passare all’episodio successivo, previo consenso esplicito per evitare a chi si addormenta di risvegliarsi dopo aver perso qualche puntata.

A breve arriverà la funzione Download&Play per fruire dei contenuti di proprio interesse anche quando si è scollegati mente vale la pena ricordare che se vi recherete all’estero in vacanza o per lavoro potrete continuare ad accedere ai vostri contenuti.

Ci vorranno circa tre setti8mane affinché la migrazione, effettuata per utente, sia completata. Il box si aggiornerà automaticamente mentre l’app funzionerà sdoppiata. La versione attuale continuerà a funzionare mentre quelle nuova sarà utilizzabile quando l’utente sarà abilitato lato server.

Con l’aggiornamento sparisce il supporto alle vecchie smart TV Samsung (2012-2014) ma a breve arriverà quello per le nuove TV LG, per Android TV e Apple TV, oltre che sulle TV Panasonic. Continuano invece a essere supportati le nuove smart TV Samsung (dal 2015 in poi), Chromecast, Chromecast Ultra, Xbox One, PS3, PS4, Vodafone TV, tablet e smartphone Android e iOS e computer Windows e macOS.

Fonte

Comments
To Top