Disney+ data di uscita in Italia ufficiale

Disney+, il servizio di streaming video di Walt Disney ai nastri di partenza in questi giorni, ha annunciato di adeguarsi alla richiesta dell’Unione Europea di limitare la qualità del proprio servizio per evitare di congestionare la rete.

A comunicarlo è il presidente Disney, Kevin Mayer, confermando di aderire, insieme a Netflix, YouTube e Amazon, alla riduzione dell’utilizzo della banda larga di almeno il 25% in tutti i mercati Europei dove Disney+ verrà lanciato il 24 marzo 2020 (in Italia – NdR).

“In linea con l’impegno di lunga data della Disney ad agire in maniera responsabile, stiamo rispondendo alla richiesta del Commissario europeo per il mercato interno Thierry Breton per garantire il buon funzionamento dell’infrastruttura di rete. In previsione dell’elevata domanda dei consumatori per Disney+, istituiremo misure per ridurre il nostro utilizzo complessivo della banda larga di almeno il 25% in tutti i mercati dove lanciamo Disney+ il 24 marzo “, ha detto Mayer. “Nei prossimi giorni, monitoreremo la congestione di Internet e lavoreremo a stretto contatto con i fornitori di servizi Internet per ridurre ulteriormente i bitrate, se necessario”.

Disney+, la promozione sta finendo

Disney+ è infatti in partenza in UK, Irlanda, Francia, Germani, Austria, Italia, Spagna e Svizzera, dove dal 21 gennaio 2020 ha aperto la possibilità di registrarsi al servizio con una promozione sul prezzo. Invece che 69,99 Euro all’anno, prezzo di listino, per chi si pre-registra al servizio verrà offerto uno sconto di 10 Euro per un totale di 59,99 Euro all’anno. L’offerta scade il 23 marzo 2020, se dunque siete interessati non vi resta che affrettarvi.

Potrebbe interessarti: Disney+: ecco quanti profili e streaming contemporanei sono possibili