TIMVISION e Chili accordo

In un mercato che sta volgendo sempre di più verso i servizi di streaming on demand, produrre dei contenuti originali oppure raggiungere accordi di alleanza con altri servizi è un imperativo. Ed ecco allora che Chili e TIM hanno raggiunto un accordo per integrare tutti i contenuti del primo sulla piattaforma di TIMVISION.

La nuova iniziativa entrerà in vigore da ottobre e permetterà a tutti i clienti in possesso di un abbonamento a TIMVISION (anche mediante il Tim Box) di accedere a film in visione subito dopo il lancio al cinema, con la possibilità di noleggiarli o acquistarli a prezzi scontati e con possibilità di essere pagati direttamente in bolletta.

Chili non è quindi un servizio di streaming tradizionale in stile “all you can watch“. Un po’ come accade con Rakuten TV, permette di accedere a una selezione di titoli molto recenti da poter noleggiare oppure acquistare.

Con Netflix che sta investendo ben 15 miliardi di dollari nel 2019 in contenuti originali, Apple che sta per lanciare il guanto di sfida a tutti con il suo Apple TV+ da 4,99 euro al mese e con Disney+ che si prepara a fare incetta di tutti, TIM e Chili hanno appena rafforzato la loro posizione nel mercato italiano.