Siri inviare messaggi WhatsApp

Nonostante l’assistente digitale Siri possa già inviare i messaggi sfruttato le app di terze parti come WhatsApp e Facebook Messenger, per adesso è necessario specificare quale app utilizzare, visto che l’app di default attraverso cui invia i messaggi è iMessage. Attraverso però un aggiornamento previsto entro la fine dell’anno, Siri sarà in grado di “scegliere da solo” in base alle interazione che abbiamo avuto con i vari contatti.

Siri WhatsApp

In particolare, analizzando le interazione che abbiamo con i vari contatti della rubrica e le applicazioni che usiamo per inviargli dei messaggi, Siri deciderà da solo quale app usare (a meno che non specifichiamo l’uso di un’app specifica durante il comando vocale).

In altre parole, sarà possibile dire “Hey Siri, invia il messaggio ‘Andiamo a mangiare una pizza?’ a Marco” e l’assistente saprà quale app utilizzare in base alle interazioni passate che abbiamo avuto con Marco.

Una cosa importante da sottolineare è che non esisterà alcuna impostazione da poter abilitare su iPhone o iPad per impostare un’app di messaggistica di default: la scelta verrà fatta da Siri lato server, facendo rimanere iMessage l’app di default su iPhone e iPad.

Apple ha indicato che questa funzione verrà ampliata anche per le chiamate vocali via internet (VoIP), anche se non ha specificato alcuna finestra temporale su quando avverrà.