App Promemoria iOS 13 come usarla al meglio

Come parte delle nuove funzionalità che Apple ha introdotto con iOS 13, iPadOS 13 e macOS 10.15 Catalina troviamo l’introduzione di una nuova e rinnovata applicazione “Promemoria”.

La nuova versione va a sostituire un’app Promemoria che poteva benissimo essere scambiata per un’app di liste: di fatto, non era dotata di alcuna funzionalità avanzata al di là dell’editor di testo.

Nella nuova versione di iOS 13, iPadOS 13 e macOS 10.15 Catalina sono stati apportati diversi miglioramenti che non solo rendono migliore l’app ma ne migliorano anche l’integrazione con l’ecosistema software di Apple.

Integrazione con iMessage

App Promemoria integrazione iMessage

La prima funzione che ci sentiamo di sottolineare per la nuova versione dell’app “Promemoria” è la sua integrazione con iMessage.

Se si menziona una persona della propria lista contatti a un’attività, al prossimo messaggio inviato a tale contatto viene mostrato un popup con il nome dell’attività.

Volendo fare un esempio, nel caso si creasse un promemoriaFare un giro in bici con Nicola“, non appena si invia il primo messaggio a Nicola, iMessage mostrerà un pop-up con la relativa attività.

Auto completamento

App Promemoria auto completamento

La seconda funzione in cui Apple ha preso un po’ spunto da Gmail di Google è relativo all’auto completamento. Nel caso in cui si creasse un promemoria “Comprare il latte domani”, l’app riconoscerebbe la parola “domani” (sfruttando una serie di algoritmi e una rete neurale) proponendo in automatico di impostare il promemoria per domani.

Che la data sia corretta o meno, è comunque possibile modificare l’auto completamento con una propria data. Se invece si continua a digitare e si preme Invio, l’attività verrà impostata secondo quanto “interpretato” dall’app.

La stessa cosa avviene con una posizione geografica: se l’app riconosce un luogo, ci suggerirà l’attività in automatico non appena ci si avvicina a quel determinato luogo.

Liste multiple

App Promemoria liste multiple

Migliorando quella che è la sua essenza da “To-Do List“, la nuova versione dell’app Promemoria consente di creare liste multiple delle cose da fare. L’idea di base è creare dei compartimenti in base alle attività da fare: una lista potrebbe riguardare il lavoro, una le vacanze e una la spesa (ogni attività con eventuali sotto attività).

App Promemoria liste

Allo stesso modo, è possibile creare una struttura di cartelle e sotto-cartelle per meglio organizzare tutte le attività.

In base poi alla data assegnata ad ogni lista, l’interfaccia dell’app si aggiorna in maniera dinamica di giorno in giorno mostrando, in cima, solo le attività da fare lo stesso giorno.

Questa probabilmente è la novità meno eccitante di tutte ma è comunque una delle più utili.

Split View su iPadOS

App Promemoria split view iPadOS

Sfruttando il display più ampio degli iPad, è possibile aprire due istanze dell’app Promemoria in split screen, così da poter avere una visione più ampia di tutte le attività.