Telefonia

iPhone Xs e iPhone Xs Plus potrebbero supportare una tecnologia odiata da Steve Jobs

iPhone Xs display OLED

Vi ricordate nel 2007 quando Steve Jobs presentò il primo iPhone dicendo che “nessuno vuole usare uno stilo” ma invece tutti hanno ben 10 dita con cui interagire col display? Ebbene, sembra che Apple possa stravolgere tale convinzione fornendo il supporto alla Apple Pencil per iPhone Xs e iPhone Xs Plus.

Un rapporto di questa settimana fornito dalla società di ricerche taiwanese TrendForce ai propri clienti ha suggerito che Apple potrebbe equipaggiare due dei suoi tre possibili iPhone di quest’anno con la tecnologia necessaria per supportare la Apple Pencil. Un altro rapporto – questa volta, dalla pubblicazione taiwanese Economic Daily News – convalida il rapporto precedente sostenendolo con informazioni ricevute da “esperti del settore”.

Se effettivamente ciò sarebbe reale, aggiungerebbe un altro fattore di differenziazione tra i più costosi modelli di iPhone X con schermo AMOLED e il loro “fratello economico” con schermo LCD che non dovrebbe supportare la stilo.

Ricordiamo che dal suo debutto nel 2015, solo gli iPad Pro e l’ultimo modello di iPad supportano la Apple Pencil. Espandere il suo utilizzo anche agli iPhone Xs e iPhone Xs Plus vorrebbe dire dare tutta un’altra dimensione all’importanza della Apple Pencil.

La Apple Pencil è pensata per una nicchia più piccola di utenti che richiedono specificamente un dispositivo in quella forma per un diverso insieme di attività, come il disegno o la presa di note. A proposito di note, al momento l’unico smartphone di fascia alta che è dotato di una stilo di qualità elevata è il Samsung Galaxy Note 9.

Fonte: Neowin

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top