Telefonia

I prezzi degli iPhone 2018 fanno ben sperare, almeno rispetto ai predecessori

Quasi in concomitanza con la prima giornata della WWDC 2018, in rete sono emersi i presunti prezzi dei nuovi iPhone 2018 che vedranno la luce in un evento separato intorno al mese di Settembre. A venirci in aiuto ci ha pensato, ancora una volta, Ming-Chi Kuo, nonostante non sia più un’analista di KGI Securities.

Il successore di iPhone X sarà leggermente più economico di quello rilasciato nel 2017. Sfortunatamente, i clienti che vogliono acquistare l’iPhone X Plus, che si dice avrà un enorme schermo OLED da 6,5 pollici e tripla fotocamera posteriore, non avranno alcun sollievo visto che si tratterà dello smartphone più costoso di sempre nel listino Apple, con un prezzo superiore ai 1100 dollari.

Per quanto riguarda l’iPhone 9, l’imminente modello con display LCD che dovrebbe rinunciare al 3D Touch avrà un prezzo compreso tra 600 e 700 dollari. Kuo ha fornito le seguenti ragioni alla base della strategia di prezzi in relazioni ai nuovi iPhone 2018:

Prevediamo che Apple adotterà una politica di prezzi più aggressiva per i seguenti motivi: (1) preoccupazione per l’impatto negativo di un prezzo più elevato in un mercato degli smartphone maturo e saturo, (2) miglioramento della struttura dei costi, che è principalmente attribuita alla linea di assemblaggio della tecnologia hardware del Face ID, e (3) aumentare gli utenti con utilizzo Face ID per avere un vantaggio legato al proprio ecosistema.

Bisogna dire che questo listino abbozzato degli iPhone 2018 si riferisce al mercato statunitense. Considerando che in Italia il costo è da sempre più elevato, ci aspettiamo che solo iPhone 9 potrebbe stare al di sotto della fatidica soglia dei 999 euro.

Fonte: Wccftech

Comments
To Top