Apple Coronavirus

Ormai non fa più notizia il fatto che l’emergenza causata dalla diffusione del Coronavirus stia causando notevoli danni anche per quanto riguarda il mondo della tecnologia, che in queste ultime settimane ha visto annullare diversi eventi e manifestazioni.

Nelle scorse ore agli eventi che potrebbero essere cancellati a causa del Coronavirus si è aggiunto la Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple, ossia il classico appuntamento annuale in occasione del quale il colosso di Cupertino presenta anche la nuova versione di iOS e che, il prossimo giugno, dovrebbe essere la vetrina per il lancio di iOS 14.

Nelle prossime settimane ne dovremmo sapere di più.

Sono diversi gli eventi annullati per il Coronavirus

Restando in casa Apple, stando a quanto riportato da FPT, il produttore avrebbe deciso di cancellare l’evento in programma per il 31 marzo e in occasione del quale avrebbe dovuto essere presentato iPhone SE 2 (o iPhone 9).

La ragione per la quale il produttore avrebbe deciso di annullare l’evento è ovviamente legata alla diffusione del Coronavirus negli Stati Uniti e alle misure che le autorità locali stanno prendendo per limitare il contagio.

Un’altra manifestazione che potrebbe essere annullata nelle prossime ore a causa del Coronavirus è l’E3 2020, evento che ha già perso alcuni illustri partecipanti (come Sony) e che dovrebbe svolgersi dal 9 all’11 giugno.

Probabilmente gli annunci previsti per l’E3 2020 si svolgeranno direttamente online. Staremo a vedere.

Il 27 e 28 marzo, infine, si svolgerà online l’evento Huawei Developer Conference 2020 (Cloud), inizialmente in programma a gennaio e poi rinviato a causa dello scoppio della crisi del Coronavirus.