Telefonia

Apple rimborsa 60 euro a chi ha sostituito la batteria dell’iPhone fuori garanzia

Attraverso un comunicato, Apple ha dichiarato di aver avviato un programma di rimborso di 60 euro per gli utenti che, tra il 1° gennaio 2017 e il 28 dicembre 2017, si sono recati n un Apple Store o in un Centro Autorizzato per la sostituzione della batteria di un iPhone 6 o successivo (in seguito allo scandalo sul rallentamento forzato della CPU).

Precisiamo tuttavia che al rimborso possono accedere solo coloro che hanno provveduto a sostituire la batteria al di fuori della garanzia legale dei 2 anni concessa da tutti i negozi per le vendite in Italia. Di fatto, se in garanzia, la sostituzione della batteria era del tutto gratuita.

Il credito di 60 € verrà erogato sotto forma di trasferimento elettronico di fondi o come accredito sulla carta usata per il pagamento del servizio di sostituzione della batteria.

I clienti idonei verranno contattati tramite email da Apple tra il 23 maggio 2018 e il 27 luglio 2018 e riceveranno le istruzioni su come ottenere il credito.

L’azienda comunque si riserva l’opportunità di inserire nel piano di rimborso coloro che non hanno ricevuto la mail entro il 1° di Agosto.

Se non ricevi nessuna email da Apple entro il 1° agosto 2018, ma ritieni di aver diritto al credito in base ai termini sopra indicati, contatta Apple entro il 31 dicembre 2018. Tieni presente che potrebbe essere necessario fornire una prova dell’assistenza avvenuta presso Centro Assistenza Autorizzato Apple.

Via  Fonte

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top