programma MFi anker-usb-lightning-l-l

Forse non tutti sanno che Apple ha creato qualche anno fa un programma chiamato MFi attraverso il quale fornire la propria certificazione (dietro pagamento di royalties) agli accessori di terze parti che vogliono aggiungere funzioni agli iPhone e agli iPad. A questo proposito, vi segnaliamo che Apple ha annunciato espansioni al suo programma MFi, informando i produttori di terze parti dell’aggiunta di accessori compatibili quali cavi Ethernet – Lightning con supporto per la tecnologia PoE (Power over Ethernet) e cavi Lightning – USB-C per cuffie e auricolari.

L’espansione del programma di autorizzazione MFi adesso include adattatori che supportano la tecnologia PoE, il che significa che gli utenti possono ricaricare il proprio dispositivo iOS direttamente tramite un cavo Ethernet quando è disponibile una connessione abilitata (fino a ora è stato possibile usare solo cavi Ethernet senza PoE che richiedono un cavo Lightning separato per fornire alimentazione).

Inoltre, Apple sta allargando il programma MFi anche agli adattatori audio da Lightning a USB-C, così da aprire tutto il mondo degli auricolari USB-C agli iPhone e agli iPad. Allo stesso modo, permetterà di usare gli EarPods degli iPhone con i PC Windows e Mac. Ad esempio, Anker ha lanciato un adattatore audio MFi che consente ai possessori di MacBook, iPad Pro e PC Windows di collegare le cuffie Lightning tramite USB-C.

Secondo un rapporto, Apple ha anche inserito nella “whitelist” il controller Gigabit Ethernet RLT8111EPU di Realtek, certificandolo ufficialmente per il programma MFi.

Ci aspettiamo che i primi accessori di questo genere certificati ufficialmente da Apple arrivino sul mercato nel corso dei prossimi mesi.