Home Wearable Cuffie Recensione Razer Hammerhead True Wireless: gaming mode e bassa latenza per non...

Recensione Razer Hammerhead True Wireless: gaming mode e bassa latenza per non perdere mai un colpo

0
Razer Hammerhead True Wireless recensione

Il mondo è stato letteralmente invaso dalle cuffie true wireless, la loro comodità è senza pari. Ne esistono di tantissimi tipi, ogni brand ha lanciato delle cuffie true wireless generaliste ma Razer ha puntato a fare qualcosa di diverso per i suoi fan. A dirla tutta non è esattamente qualcosa di diverso per Razer ma per le cuffie true wireless, si tratta di gaming. Razer con le Hammerhead True Wireless prova a risolvere uno dei problemi che tante true wireless hanno, la latenza.

Razer Hammerhead True Wireless design ed ergonomia

Razer Hammerhead True Wireless design

Se nella versione Classic Black non a tutti può piacere il logo Razer verde, nella versione Mercury White il brand ha accontentato tutti. Le Razer Hammerhead True Wireless sono delle cuffiette leggerissime e con un fit classico, anche se vengono fornite anche di un piccolo cuscinetto in gomma per simulare una chiusura in-ear. L’ergonomia è ottima, la loro forma permette di tenerle all’orecchio per parecchio tempo senza sentire fastidi, le dimensioni generali sono contenute tanto da non essere particolarmente vistose.

Non sono esattamente adatte ad un tipo di utilizzo legato all’attività sportiva all’aperto ma possono sicuramente essere un supporto valido per piccoli allenamenti indoor grazie alla resistenza al sudore con certificazione IPX4. Le cuffie si incastrano molto bene, anche scuotendo la testa violentemente e provando a farle cadere di proposito non vanno via in nessun modo.

Razer Hammerhead True Wireless custodia

Il case per ospitare le cuffie ha una forma a pillola ed è decisamente comodo da riporre in tasca e tenerle sempre a portata. Le cuffie si estraggono dal case con rapidità e come tutte le cuffie true wireless di qualità appena si apre il case si collegano direttamente allo smartphone. Il case ha una batteria integrata per ricaricare le cuffie, può essere ricaricato a sua volta attraverso la porta usb-c ed ha un singolo led frontale per indicare la carica residua. Unico appunto da fare al case è lo sportellino un po’ troppo leggero, si richiude con troppa facilità. Una finezza.

Razer Hammerhead True Wireless scheda tecnica

Razer Hammerhead True Wireless scheda tecnica

Non ci sono, ovviamente, i LED Chroma RGB ma Razer ha comunque stilato una scheda tecnica molto interessante per le sue cuffie true wireless. Ecco le specifiche di Razer Hammerhead True Wireless:

  • Driver 13 mm
  • Microfono omnidirezionale
  • Controlli touch
  • Certificazione IPX4
  • Batteria 275 mAh
  • Compatibilità con Assistenti vocali
  • Tecnologia a bassa latenza con Gaming mode
  • App di controllo

Razer Hammerhead True Wireless prestazioni

Razer Hammerhead True Wireless prestazioni

Se si pensa ad un tipo di utilizzo ordinario, l’ergonomia delle Razer Hammerhead True Wireless rientra nel campo del design e della comodità ma se pensa ad un tipo di utilizzo gaming, l’ergonomia di queste cuffie rientra di diritto nelle prestazioni. Le Razer Hammerhead True Wireless sono così comode da assicurare la perfetta riuscita anche in sessioni di gioco parecchio prolungate, non si riscaldano mai eccessivamente e non creano fastidi che possono far deconcentrare il gamer più incallito.

Rimanendo in ambito gaming, le Razer Hammerhead True Wireless sono le migliori cuffie true wireless per giocare con lo smartphone. Grazie alle ottimizzazioni Razer la latenza è decisamente più bassa rispetto ai competitors e attraverso un triplo tap (configurabile) si può avviare la Gaming mode che enfatizza ogni singolo colpo e tenta di simulare le ottimizzazioni THX Spatial Audio che sono presenti sulle vere cuffie gaming Razer.

Attenzione, in modalità Gaming si prova solo a simulare il surround THX ma va specificato che non c’è il supporto ufficiale, sarebbe stato fantastico. In ogni caso il sound design dei giochi mobile viene enfatizzato e le partite a COD saranno sicuramente più efficaci grazie alla possibilità di avvertire ogni singolo rumore e soprattutto di sentire il colpo proprio quando viene sparato e non dopo un secondo.

Ma le Razer Hammerhead True Wireless non sono adatta solo a chi ama giocare, tutt’altro. Sono delle ottime cuffie true wireless per la vita di tutti i giorni, hanno una buona durata della batteria che si estende a circa 13 ore continuative con il case, con una singola ricarica le cuffie riescono a reggere per circa 3 ore e mezza. Ci sono i controlli touch su cuffia, sono tutti personalizzabili ma la differenza la fa la precisione nel riconoscere il tocco, è davvero difficile che il comando non venga recepito. Autonomia e praticità di utilizzo regalano una gran bella esperienza quotidiana con queste cuffie.

Razer Hammerhead True Wireless

C’è poi quello che queste cuffie si ritroveranno a fare per la maggior parte del tempo, riprodurre musica. La qualità audio delle Razer Hammerhead True Wireless è molto, molto buona con una dinamica interessante composta da alti davvero prepotenti, bassi piacevoli e dei medi corposi. Il volume è altissimo, uno dei più alti mai provati su delle true wireless e c’è da ammettere che anche al massimo del volume la qualità audio non degrada.

Le Razer Hammerhead True Wireless non hanno una preferenza di genere, sono valide un po’ per tutto ma con alti molto spinti si torna ancora una volta al mondo del gaming dove sembrano avere un vantaggio rispetto alla taratura classica delle altre cuffie true wireless. Anche i preset presenti sull’app di controllo di Razer non cambiano le carte in tavola, le cuffie suonano bene, benissimo ma non preferiscono nessun genere. Dal punto di vista pratico, le telefonate vengono gestite alla grande. L’audio in entrata è sempre caldo, piacevole e naturale mentre il microfono cattura bene la voce anche se non ha nessun tipo di ottimizzazione dei rumori di sottofondo.

Razer Hammerhead True Wireless software

Razer Hammerhead True Wireless software

Peccato che il software di controllo non sia il potente software Razer Synapse, sarebbe stato bello poter sbloccare maggiori funzioni quando collegate ad un notebook Windows con Synpase. In ogni caso l’applicazione di controllo Razer su smartphone è fatta bene e permette di mantenere sempre le cuffie aggiornate.

Razer app true wireless

Ci sono pochi preset audio a disposizione mentre i controlli touch da effettuare sono tantissimi tanto che Razer mette a disposizione anche un tutorial dinamico per poterle imparare tutte. Sono totalmente personalizzabili e permettono di accedere a tante funzioni rapide come gli assistenti vocali o la Gaming mode.

Razer Hammerhead True Wireless conclusioni

Razer Hammerhead True Wireless recensione

Razer non ha solo creato delle ottime cuffie adatte alla vita di tutti i giorni, ha creato delle cuffie true wireless a bassa latenza per i gamers mobile più esigenti. Il mondo del gaming su mobile sta diventando sempre più importante, il cloud gaming sta dando una spinta notevole a ricercare sempre di più la perfezione tecnica anche su smartphone.

Queste Razer Hammerhead True Wireless sono le migliori cuffie true wireless per giocare su smartphone, il jack audio ormai sui flagship è scomparso da tempo e la latenza di molte cuffie bluetooth non farà di certo felici tanti gamer. In più c’è da considerare che giocando in cloud c’è già un minimo di latenza impercettibile ma che si fa notare ancora di più se si utilizzano delle cuffie wireless ma non con queste. Le true wireless di Razer sono perfette per essere abbinate al Kishi per Android e giocare con titoli in locale o in cloud con Stadia e Xbox Game Pass (project xCloud).

Razer Hammerhead True Wireless Mercury a 119 Euro su Amazon Italia

Tralasciando il mondo del gaming sono comunque delle cuffie in grado di dire la loro con una qualità audio convincente, controlli touch precisi ed una comodità non indifferente. Il prezzo a cui sono proposte è onesto, ad onor del vero ultimamente sono in offerta a circa 82 Euro per la versione nera. La colorazione Mercury, fresca di arrivo sul mercato costa un po’ di più ma presto il prezzo calerà alle cifre della versione nera. Il mercato è stracolmo di cuffie true wireless, scegliere è una questione di gusti ma se siete stanchi della latenza in game o in video, queste Razer Hammerhead True Wireless meritano assolutamente di essere provate.

Scatti realizzati con Canon EOS 90D – Acquista su Amazon