NoiTel e Open Fiber fibra FTTH

Continua imperterrito il rullo compressore di Open Fiber che, da un lato, procede con l’apertura dei cantieri per la posa della fibra ottica nei molti comuni d’Italia e, dall’atro, raggiunge accordi di concessione con gli operatori per portare effettivamente i servizi Internet nelle case. L’ultimo accordo è stato raggiunto con NoiTel Italia e prevede la fornitura dei servizi in Fibra FTTH in 9 nuove città dopo aver già servito la Città Metropolitana di Milano.

NoiTel e Open Fiber insieme per portare i servizi in Fibra FTTH in 10 città 1

In particolare, le nuove promozioni NoiTel Senza Limiti con fibra FTTH e velocità di download teorica fino a 1 Gbps sono disponibili a Padova, Settimo Torinese, Pescara, Cagliari, Venezia, Bari, Palermo, Genova e Napoli.

Per chi non lo sapesse, la fibra FTTH significa che non vi è più nessun tratto, dalla centrale all’abitazione, coperto in rame: tutta la linea è in fibra ottica. Ciò significa, oltre a velocità massime teoriche di 1000 Mbps in download e 100 Mbps in upload (la capacitò della fibra è ben più elevata ma le infrastrutture nelle centrali al momento riescono a supportare solo questo livello di traffico), anche latenze minime (ideali per il gaming online negli sparatutto) e interferenze elettriche pari a zero (nella fibra ottica i dati viaggiano sotto forma di luce e non di impulsi elettrici).

Per dare una spinta ulteriore a questo investimento, NoiTel ha organizzato uno spot pubblicitario che vede come protagonista Alessandro Tadini.