Offerte Operatori

Melita Italia attiva la sua prima offerta Diamond Plus in FTTH (by Open fiber) da 1 Gbps

Melita Italia FTTH

La posa della fibra ottica da parte di un soggetto terzo come Open Fiber sta aprendo le porte all’emersione di nuovi operatori di rete fissa. Dopo quindi avervi parlato di Gaming.Fibra.City, rimaniamo in argomento segnalandovi che Melita Italia ha attivato la sua prima offerta in FTTH chiamata Diamond Plus.

Per chi non lo conoscesse, Melita Limited è un operatore quad-play che fornisce internet, TV, telefonia fissa e mobile a case e aziende a Malta. L’arrivo in Italia, annunciato lo scorso febbraio, senza dubbio farà aumentare la concorrenza, a tutto vantaggio del consumatore finale.

Caratteristiche di Diamond Plus

  • Velocità Massima in Download : fino a 1.000 Megabit/s;
  • Velocità Massima in Upload: fino a 300 Megabit/s;
  • Banda minima (in modalità best effort) prevista dal profilo Open Fiber: 30 Megabit/s in down e 15 Megabit/s in up;
  • Apparato ONT concesso in comodato d’uso GRATUITO (è l’apparecchiatura che converte il segnale proveniente dalla fibra ottica in un segnale ethernet, consentendoti di usare un router di tua scelta per la connettività di casa);

Costi di Diamond Plus

Melita Italia Diamond Plus FTTH Open Fiber

La promozione Diamond Plus prevede un costo fisso di 39 euro al mese senza alcun costo di attivazione e permanenza contrattuale minima di 24 mesi.

Pur trattandosi di un prezzo decisamente superiore rispetto alla concorrenza, Melita Italia mette a disposizione il modem WiFi Mesh SuperPod di Plume (oltre all’iscrizione al suo servizio dal costo di oltre 200 euro).

Come configurare un modem libero con Melita Italia

Ciò comunque non toglie che, grazie allaDelibera AGCOM n. 348/18/CONS sul cosiddetto principio del modem libero, sarà possibile scegliere un modem di propria scelta. In questo caso, il modem alternativo deve avere una interfaccia di rete WAN di tipo Gigabit Ethernet Full-Duplex Auto-Sensing ed è necessario il supporto del protocollo Ethernet 802.1q. Il router deve essere collegato alla ONT tramite cavo di rete Ethernet Categoria 5e o superiore alla porta WAN Ethernet.

Per configurare una connessione sempre attiva da parte del router, i parametri necessari lato porta WAN sono i seguenti:

  • Protocollo:  DHCP, DHCPv6, DHCPv6-PD;
  • Incapsulamento: VLAN Ethernet 802.1q;
  • Modalità: router con attivo NAT per IPv4 con indirizzo IP privato assegnato al router;
  • IPv6;
  • VLAN: 835;
  • MAP-T.

Dov’è disponibile Melita Italia

Appoggiandosi esclusivamente sulla rete in fibra di Open Fiber, il nuovo operatore mette a disposizione i suoi servizi solo nelle seguenti città:

Bari, Beinasco, Bollate, Bresso, Buccinasco, Catania, Cinisello Balsamo, Collegno, Cornaredo, Corsico, Firenze, Grugliasco, Milano, Moncalieri, Monza, Napoli, Nichelino, Opera, Orbassano, Palermo, Pioltello, Rho, Rivoli, Rozzano, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Segrate, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese, Settimo Torinese, Torino, Trezzano sul Naviglio, Venaria Reale, Vimodrone.

Nel caso foste interessati, potete sottoscrivere un abbonamento attraverso il sito web ufficiale oppure in uno dei negozi convenzionati presenti a Bari (19 punti vendita), Catania (9), Napoli (33), Palermo (20) e Torino (3).

Fonte: Mondomobileweb

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top