Gaming.Fibra.City

Una novità importante per tutti i videogiocatori: è arrivato sul mercato italiano Gaming.Fibra.City un servizio di internet veloce, innovativo, che si appoggia sulla rete Open Fiber. Quest’ultima utilizza la tecnologia FTTH – Fiber-to-the-home ovvero, in italiano, significa letteralmente fibra a casa.

Nel comunicato pubblicato dall’azienda, oltre a definire il servizio “un’innovazione per i gamer“, vengono esposti, divisi per punti, le caratteristiche della connessione Gaming.Fibra.City. Innanzitutto la velocità di download garantita è di circa 1.000 Mbps, mentre quella in upload può raggiungere fino ai 300 Mbps. Inoltre una volta sottoscritto il contratto, l’azienda vi spedirà un modem, esclusivo, che potrete utilizzare, gratuitamente, fino alla fine del servizio. Il costo mensile da sborsare per attivare l’offerta è di 27,90 euro. Assolutamente una cifra accessibile a tutti.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Velocità Massima in Download : fino a 1.000 Megabit/s;
  • Velocità Massima in Upload: fino a 300 Megabit/s;
  • Banda minima (in modalità best effort) prevista dal profilo Open Fiber: 30 Megabit/s in down e 15 Megabit/s in up;
  • Apparato ONT concesso in comodato d’uso GRATUITO (è l’apparecchiatura che converte il segnale proveniente dalla fibra ottica in un segnale ethernet, consentendoti di usare un router di tua scelta per la connettività di casa);
  • Velocità media di PING verso i server di google / microsoft / sony, ecc: inferiore ai 10 millisecondi;
  • Jitter medio verso i server di google / microsoft / sony, ecc: inferiore agli 8 millisecondi;
  • Numero medio di Hop (router incontrati dai pacchetti) fino ai server di cache: inferiore agli 8 passaggi;
  • 256 indirizzi IPv6 /64 (ogni indirizzo IPv6 /64 consente l’assegnazione di 18,446,744,073,709,551,616 indirizzi univoci);
  • Traffico illimitato senza nessuna soglia settimanale o mensile;
  • Possibilità di attivare fino a 10 utenze telefoniche in tecnologia VOIP (con l’opzione “Linea telefonica VOIP”);

Infine, la stessa azienda, nel comunicato, ha voluta specificare che l’acquisto del router può essere anche effettuato a parte, e  autonomamente. Basta che, comunque, soddisfi i requisiti minimi della connessione Gaming.Fibra.City.

Se siete interessati all’offerta vi consigliamo di consultare il sito ufficiale – Gaming.Fibra.City. – e, soprattutto, verificate se il servizio è disponibile nella vostra città.