tiktok

I rapporti tra il governo statunitense e ByteDance, la società che possiede TikTok, si fanno sempre più tesi e nelle scorse ore è stato scritto un nuovo capitolo di questa vicenda: il Presidente Trump, infatti, ha emesso un ordine esecutivo che richiede all’azienda cinese di vendere l’attività di questo popolare social network negli USA nei prossimi 90 giorni.

L’ordine esecutivo in questione cita un report del Committee on Foreign Investment in the United States (CFIUS) e annullerebbe l’acquisizione da parte di ByteDance nel 2017 dell’app Musical.ly, che in seguito si è evoluta in TikTok.

TikTok deve essere venduta da ByteDance negli USA

Il segretario del Tesoro degli Stati Uniti, Steven Mnuchin, ha spiegato che l’ordine esecutivo emesso da Trump impone a ByteDance di cedere tutti gli interessi e i diritti su qualsiasi bene o proprietà utilizzata per abilitare o supportare il funzionamento di questo social network negli Stati Uniti e qualsiasi dato ottenuto o derivato da TikTok o Musical.ly negli USA.

Ricordiamo che Microsoft è in trattative con ByteDance per acquisire da quest’ultima tutte le attività del social network negli Stati Uniti e tale operazione, in caso di esito positivo, potrebbe risolvere la situazione ed evitare che gli utenti siano costretti a trovare un’alternativa.

Continueremo a tenervi aggiornati e nel frattempo, se anche voi utilizzate questa popolare applicazione, seguiteci sul nostro canale TikTok.com/@tuttotech!