MWC

Il COVID-19 non frena l’entusiasmo della GSMA e delle varie parti della città ospite che oggi hanno siglato un accordo che riconferma l’evento MWC a Barcellona a partire dall’edizione 2021 e fino al 2024.

La più importante fiera al mondo sulla telefonia mobile riaprirà i battenti a marzo del prossimo anno con l’edizione 2021 che si terrà nella medesima città.

John Hoffman, CEO di GSMA Limited, ha voluto guadare al futuro con ottimismo, sottolineando l’importanza che l’evento rappresenta come valore economico per la regione catalana e per la creazione di posti di lavoro.

MWC a Barcellona fino al 2024

“Il MWC 2021 sarà uno degli eventi del processo di ripresa economica mentre abbandoneremo questi tempi difficili”, prosegue Hoffman, che ribadisce tutto l’impegno verso l’intero ecosistema.

Il Mobile World Congress di Barcellona è un evento che porta oltre 110.000 partecipanti provenienti da oltre 200 nazioni. L’edizione 2020 avrebbe dovuto svolgersi dal 24 al 27 febbraio, ma è stata annullata a causa dell’emergenza Coronavirus.

GSMA, l’organo che controlla e gestisce l’importante fiera tecnologica, aveva annunciato misure di prevenzione straordinarie per tutelare la salute degli espositori, ma nonostante la rassicurazioni molte aziende leader del settore tecnologico avevano disdetto la propria partecipazione.

La GSMA ha poi reso noto che chi ha acquistato un biglietto per partecipare alla manifestazione cancellata avrà diritto al rimborso completo di quanto pagato. Il MWC 2021 è in programma dall’1 al 4 marzo 2021.