eero apple homekit

Apple HomeKit è compatibile anche con i dispositivi eero, i prodotti Wi-Fi mesh di casa Amazon. Si tratta di una novità che permette di godere di maggior sicurezza e controlli per la smart home e che vi spieghiamo subito nei dettagli.

Come funzionano i dispositivi eero con Apple HomeKit

A partire da oggi, i dispositivi eero e eero Pro con a bordo il sistema operativo eeroOS 3.18.0 o versioni successive, supportano Apple HomeKit.

Il sistema Wi-Fi mesh, di proprietà di Amazon, consente di migliorare l’esperienza smart home e di proteggere meglio i dispositivi connessi ad HomeKit con autorizzazioni specifiche in base alle caratteristiche ed esigenze dei prodotti, autorizzazioni eventualmente gestibili anche manualmente.

eero pro

eero dispone anche di un firewall per gestire gli accessori che non potranno accedere a servizi internet non autorizzati o comunicare con altri dispositivi in base alla impostazioni dell’app Apple Casa. È proprio tramite quest’applicazione, compatibile con iPhone e iPad che si possono gestire i vari accessori HomeKit collegati. Ci sono tre livelli di sicurezza su cui far riferimento.

Con Automatico l’accessorio può comunicare con servizi e dispositivi approvati dal produttore; con Ristretto alla casa, il dispositivo può comunicare esclusivamente con Apple HomeKit sui dispositivi Apple; con Nessuna restrizione, come intuibile, non ci sono limitazioni sulle possibilità di comunicazione degli accessori collegati.

In ogni caso, per dare un’occhiata alle varie funzioni e impostazioni, c’è l’app eero per iOS su cui far riferimento, che trovate qui.