call of duty mobile c'era una volta in rust

Con Call of Duty: Warzone che macina un record dopo l’altro grazie ai più di 50 milioni di giocatori impegnati nell’ultima fatica di Infinity Ward, il franchise può contare anche su una controparte mobile avvincente e sempre ricca di nuovi contenuti. In queste ore Activision svela “C’era una volta in Rust” ovvero l’attesa sesta stagione di Call of Duty: Mobile.

Parte la sesta stagione di CoD

La stagione, oltre all’arrivo di nuove skill per gli Operatori, una nuova classe Battle Royale, una nuova arma, modalità Duello 1v1 e nuove skin per l’arsenale presente nell’equipaggiamento, dà il benvenuto anche a Ghost versione Cowboy, in pieno stile con l’atmosfera di apertura della nuova stagione.

Il Battle Pass di Call of Duty: Mobile presenta un sistema di livelli gratuiti e a pagamento, ovvero il Premium Pass. I giocatori hanno l’opportunità di avanzare di livello su entrambi i sistemi semplicemente giocando in modalità multigiocatore per guadagnare punti esperienza.

Inoltre, dopo aver ufficialmente dato il via al Call of Duty: Mobile World Championship 2020, ogni weekend compresi dal 30 aprile al 24 maggio tutti i giocatori impegnati in partite veterano o in partite competitive, avranno l’opportunità di vincere alcuni particolari premi.

Vi ricordiamo che Call of Duty: Mobile è disponibile gratuitamente sul Play Store a questo link.