Pigeon transit

Google sta chiudendo un’altro dei progetti sperimentali di Area 120. Si tratta della poco nota app Pigeon transit che riguarda i trasporti pubblici basati sul crowdsourcing.

L’applicazione funziona solo in determinate città e solo su iOS, ma Google ha spiegato in una breve dichiarazione sul sito web di Pigeon che l’attuale pandemia di COVID-19 ha reso difficile mantenere vivo il progetto e portarlo in futuro su Android.

Pigeon chiuderà il 24 giugno causa Coronavirus

La pandemia di Coronavirus ha avuto un impatto negativo sui trasporti pubblici, quindi Google ha ritenuto opportuno che il team sperimentale dell’Area 120 si dedichi ad altre idee e progetti annunciando la chiusura di Pingeon per il 24 giugno 2020.

Google chiarisce che non ha in programma di riavviare il progetto Pigeon quando il trasporto pubblico tornerà operativo e che entro il 24 luglio tutti i dati associati a Pigeon verranno eliminati dai server di Google.

Gli utenti interessati a ricevere una copia dei loro dati potranno ottenerli via email facendone richiesta utilizzando la versione più recente dell’app Pigeon prima del 24 giugno 2020.

Area 120 è un programma sperimentale all’interno di Google in cui piccoli team costruiscono rapidamente nuovi prodotti in un ambiente imprenditoriale e come tutti i progetti all’interno dell’Area 120, anche Pigeon è stato un esperimento che purtroppo è terminato per cause di forza maggiore.

Potrebbe interessarti: Coronavirus e 5G: esistono correlazioni? Facciamo chiarezza