Buone notizie per gli utenti Mac arrivano da Microsoft: il colosso di Redmond, infatti, ha deciso di rendere gratuito per loro l’utilizzo di Microsoft Outlook, che non richiederà più un abbonamento a Microsoft 365 o una licenza Office.

Ricordiamo che si tratta di una soluzione che consente agli utenti di rimanere connessi e organizzati sia sul lavoro che nella vita privata, avendo la possibilità di accedere in modo semplice ad e-mail, file, eventi del calendario e contatti in tutti i propri account.

Una lieta sorpresa per chi usa Microsoft Outlook su Mac

Microsoft Outlook per Mac funziona con account Microsoft 365, Outlook.com (inclusi Hotmail e MSN), Gmail, Yahoo Mail, iCloud, IMAP e POP e presenta un’interfaccia utente ottimizzata per le ultime modifiche al design di macOS.

Tra le novità introdotte di recente il colosso di Redmond ricorda le seguenti:

  • Sincronizzazione più affidabile e quasi immediata con la tecnologia di sincronizzazione Microsoft
  • Tempi di caricamento della posta elettronica rapidi, sincronizzazione più rapida degli account e risultati di ricerca più pertinenti
  • Una barra degli strumenti completamente personalizzabile con i comandi che usi più spesso a portata di mano
  • Personalizza la tua esperienza con movimenti di scorrimento rapido, azioni al passaggio del mouse, tema, densità di visualizzazione e molto altro
  • La mia giornata integrata per esporre l’agenda e una visualizzazione calendario di due settimane insieme alla posta in arrivo
  • Sfrutta al meglio il tuo tempo, pianifica le riunioni, verifica la disponibilità, tieni traccia dei criteri RSSP e condividi il tuo calendario
  • Imposta le riunioni in modo che siano sempre riunioni di Teams e restituisci un po’ di tempo a tutti gli utenti che le impostano per iniziare alcuni minuti prima o terminare in anticipo

Tra le altre caratteristiche di Microsoft Outlook per Mac vi sono l’ottimizzazione per i processori Apple M1 e M2, un widget macOS per il calendario e il supporto nativo al centro notifiche.

La decisione di Microsoft di rendere Outlook per Mac gratuita arriva nel momento in cui il suo team di sviluppatori sta ricostruendo l’applicazione per Windows, che può essere considerata come una sorta di Progressive Web App (PWA) e che non sarà disponibile per il sistema operativo desktop di Apple.

Offerta

CMF Phone 1 8+128GB

Smartphone con fotocamera posteriore Sony da 50 MP con Ultra XDR, Display Super AMOLED da 6,67 pollici e Nothing OS 2.6 - Arancione, Verde o Nero

199€ invece di 239€
-17%

Stando a quanto viene riportato da The Verge, il team del colosso di Redmond ha comunque precisato che Microsoft Outlook per Mac continuerà ad essere migliorata e resa più veloce ed affidabile.

Microsoft outlook per Mac può essere scaricata dal Mac App Store seguendo questo link.