La crisi energetica che stiamo vivendo negli ultimi mesi e il continuo aumento dei costi del gas hanno spinto tutti i Paesi a lavorare duramente per trovare delle soluzioni alternative e non trovarsi costretti a dover introdurre misure che potrebbero non essere accettate dalla popolazione, come ad esempio il razionamento dei consumi.

Le energie rinnovabili ovviamente sono quelle che stanno attirando più attenzioni tra i vari governi e in Francia è stata avanzata una proposta che mira a ricoprire di pannelli solari le aree di parcheggio più grandi.

In Francia si punta sui pannelli a energia solare

Il Presidente Emmanuel Macron negli ultimi mesi ha promesso importanti investimenti nel settore delle energie rinnovabili e tra questi vi potrebbe essere anche quello per ricoprire le aree di sosta con più di 80 posti di pannelli fotovoltaici.

Allo stato attuale la proposta in questione è ancora nella fase di approvazione e il relativo disegno di legge deve ancora passare dal parlamento francese.

Stando a quanto si apprende, secondo il progetto il sistema di pannelli ad energia solare installati nei parcheggi di tutta la Francia dovrebbe essere in grado di arrivare a garantire fino a 11 gigawatt di potenza, riuscendo quasi a raddoppiare quella che è l’attuale produzione di energia solare del Paese (13,6 gigawatt).

Secondo quanto previsto nel disegno di legge, i pannelli ad energia solare devono ricoprire almeno la metà di ciascuna delle aree di sosta compatibili e il nuovo sistema (ovviamente nel caso in cui dovesse essere approvato dal parlamento) dovrebbe entrare in vigore a luglio 2023: da quel momento chi gestisce parcheggi di medie dimensioni (da 80 a 400 posti) avrebbe 5 anni per adeguarsi mentre per quelli di grandi dimensioni (oltre 400 posti) l’adeguamento dovrebbe avvenire entro 3 anni.

Offerta

CMF Phone 1 8+128GB

Smartphone con fotocamera posteriore Sony da 50 MP con Ultra XDR, Display Super AMOLED da 6,67 pollici e Nothing OS 2.6 - Arancione, Verde o Nero

199€ invece di 239€
-17%

Si tratta, in sostanza, di un progetto ambizioso ma che potrebbe essere preso come spunto per iniziative simili anche da altri Paesi. In Italia, per esempio, il sole non manca.

Potrebbe interessarti anche: L’UE pronta a bloccare il mining di criptovalute per la crisi energetica