La Strade Bianche apre la stagione 2022 delle classiche di ciclismo. La gara si disputerà sabato 5 marzo, con partenza e arrivo nella città di Siena. Alla corsa di ciclismo maschile prenderanno parte le più importanti squadre professionistiche, di conseguenza anche alcuni dei migliori interpreti di questo sport. Tra questi figura lo sloveno Tadej Pogacar del team UAE Emirates, vincitore lo scorso anno del suo secondo personale Tour de France, delle classiche monumento Liegi-Bastogne-Liegi e Giro di Lombardia, più la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Insieme al bi-vincitore del Tour ci sarà anche il campione del mondo in carica Julian Alaphilippe, tra i più grandi specialisti delle classiche degli ultimi anni.

A seguire le informazioni su dove vedere le Strade Bianche 2022 in TV e gli orari, oltre ad alcuni info su percorso e favoriti di quest’anno.

Dove vedere la Strade Bianche 2022 in TV

La classica Strade Bianche maschile inizierà alle 11:40 e terminerà alle 16:30 circa. Diretta TV su Rai Sport e Rai Sport+ HD ed Eurosport 1 (canale 210 di Sky).

La diretta televisiva in chiaro sulle reti Rai inizierà dalle ore 14:30, mentre per gli abbonati a Sky ed Eurosport comincerà 60 minuti prima, alle 13:30.

Guarda la Strade Bianche, tutto lo sport e il cinema di Sky, più Netflix in HD a soli 9 euro per 30 giorni. Disdici quando vuoi.

Tra i favoriti, oltre allo sloveno Tadej Pogacar e il francese Julian Alaphilippe, c’è anche il britannico Thomas Pidcock, campione mondiale di ciclocross. L’inglese non è accreditato della migliore condizione di forma possibile, ma la sua classe non è in discussione e potrebbe garantirgli ugualmente una gara da assoluto protagonista insieme agli altri due big della corsa.

Come da tradizione, nello stesso giorno si correrà la Strade Bianche femminile, con partenza alle 9:10 e arrivo intorno alle 13:15. Per quest’ultima corsa non è prevista alcuna copertura televisiva.

Dove vedere la Strade Bianche 2022 in streaming

Chi non potrà seguirla in televisione, avrà comunque l’opportunità di vedere la Strade Bianche in streaming su Rai Play gratis, oppure a pagamento su Eurosport Player, la piattaforma online di Eurosport. Se si preferisce guardare il live proposto da Eurosport, si potrà fare affidamento anche sui servizi di Sky GO, NOW, DAZN, TIMVISION e Discovery Plus, dal momento che l’abbonamento include la visione dei canali Eurosport.

Segui la Strade Bianche in diretta streaming su DAZN

Percorso Strade Bianche 2022

Il percorso della Strade Bianche 2022 rimane praticamente lo stesso di quello degli anni passati: 184 km totali, di cui 63 sullo sterrato divisi in 11 settori. Partenza dalla Fortezza Medicea, con il primo settore sterrato al km numero 18. Nel secondo settore sterrato ci sarà la prima salita importante della corsa, con una pendenza media intorno al 10%. Il settore più impegnativo sullo sterrato è l’ottavo: inizia a Ponte del Garbo (Asciano) ed è lungo 11,5 km. Da segnalare anche le pendenze fino al 15% della salita di Colle Pinzuto e l’ascesa alle Tolfe con una pendenza massima del 18% (undicesimo e ultimo settore sullo sterrato).

Albo d’oro della Strade Bianche

Per concludere, ecco l’albo d’oro della Strade Bianche aggiornato all’edizione 2021:

  • 2007: Aleksandr Kolobnev (Russia)
  • 2008: Fabian Cancellara (Svizzera)
  • 2009: Thomas Lofkvist (Svezia)
  • 2010: Maksim Iglinskij (Kazakistan)
  • 2011: Philippe Gilbert (Belgio)
  • 2012: Fabian Cancellara (Svizzera)
  • 2013: Moreno Moser (Italia)
  • 2014: Michal Kwiatkowski (Polonia)
  • 2015: Zdenek Stybar (Repubblica Ceca)
  • 2016: Fabian Cancellara (Svizzera)
  • 2017: Michael Kwiatkowski (Polonia)
  • 2018: Tiesj Benoot (Belgio)
  • 2019: Julian Alaphilippe (Francia)
  • 2020: Wout Van Aert (Belgio)
  • 2021: Mathie van der Poel (Olanda)