Home Wearable Cuffie Ufficiali le nuove Beats Studio Buds, cuffie auricolari con cancellazione attiva del...

Ufficiali le nuove Beats Studio Buds, cuffie auricolari con cancellazione attiva del rumore

0

Beats, noto produttore di cuffie di alta qualità, ha annunciato oggi la disponibilità delle nuove Beats Studio Buds, cuffie true wireless di qualità dotate di tecnologia di cancellazione attiva del rumore e una buona autonomia. Le cuffie saranno presto disponibili sia per i possessori di iPhone che per gli utenti Android, a un prezzo che possiamo considerare competitivo.

Beats Studio Buds: ottimo suono, formato ridotto

Le nuove cuffie auricolari di tipo in-ear di Beats sono state progettate per garantire il massimo comfort, a partire dall’ugello inclinato ergonomicamente con una apertura realizzata attraverso un laser e pensata per ridurre la pressione nelle orecchie. Nonostante le dimensioni contenute, il cui sviluppo ha richiesto una attenta analisi di ogni piccolo dettaglio. le Beats Studio Pro offrono un sono potente e bilanciato, grazie al driver proprietario a doppia membrana da 8,2 mm, con un pistone centrale dallo strato esterno flessibile.

In questo modo l’acustica a doppia camera garantisce una separazione stereo di altissima qualità, con una minima distorsione. Chi dispone di un abbonamento Apple Music potrà riprodurre anche l’audio spaziale per i brani disponibili, con una nitidezza di suoni mai sentita prima.

La cancellazione attiva del rumore permette di bloccare i rumori indesiderati, anche i fruscii del vento, con un algoritmo che monitora il file sorgente ed elimina gli eventuali artefatti che ridurrebbero la qualità del suono. Se volete rimanere comunque connessi al mondo esterno basta tenere premuto il tasto b per attivare la modalità Trasparenza, che mescola la musica ai suoni ambientali captati dai microfoni esterni.

I microfoni beamforming inoltre bloccano i rumori esterni durante le chiamate, permettendo di avere una nitidezza eccezionale nelle chiamate audio. Le Beats Studio Buds offrono per la prima volta l’abbinamento con un singolo tocco ai dispositivi Android e iOS e ogni auricolare è connesso in maniera indipendente, così da utilizzarne uno solo, o entrambi, a seconda delle necessità.

Il pulsante multifunzione presente su ciascun auricolare permette di gestire le chiamate e la riproduzione audio, oltre a passare dalla modalità ANC a quella Trasparenza. Buona anche l’autonomia, che raggiunge le 8 ore con una singola carica, dato che sale a 24 ore considerando le due ricariche aggiuntive garantite dalla custodia.

Abilitando la cancellazione del rumore l’autonomia scende a 5 ore, 15 con le ricariche aggiuntive. E con 5 minuti di ricarica avrete un’ora di autonomia, davvero niente male.

Le Beats Studio Buds arriveranno in Italia nel corso della prossima estate al prezzo di 149,95 euro