Home News Nuova interfaccia in arrivo per Google Meet e tante nuove emoji per...

Nuova interfaccia in arrivo per Google Meet e tante nuove emoji per Zoom

0
google meet nuova UI

Novità in arrivo per Google Meet, che dal prossimo mese avrà un look tutto nuovo, nella versione web, con novità che dovrebbero rendere molto più gradevole l’interfaccia utente. Nel frattempo Zoom, una delle piattaforme più utilizzate in questo ultimo anno, aggiunge nuove emoji per le reaction e nuove funzioni per le annotazioni.

Il nuovo look di Google Meet

La nuova interfaccia web di Google Meet permetterà di riorganizzare in diversi modi le tile dei partecipanti alla chiamata, visualizzando o nascondendo il proprio flusso video. Per chi effettua delle presentazioni ci sono grandi novità, come la possibilità di ridimensionare la finestra della presentazione riducendola alle stesse dimensioni degli altri partecipanti, al fine di vedere le reazioni e seguire al meglio le interazioni.

Si rinnova anche la barra di navigazione, posizionata nella parte bassa, che ora racchiude tutti i controlli, inclusi quelli della chat. In questo modo rimane più spazio per vedere gli utenti e il contenuto delle eventuali presentazioni, ottimizzandone anche il posizionamento. Una delle novità più utili è indubbiamente lo spostamento del pulsante di fine chiamata, spostato rispetto a quelli per disattivare microfono e webcam, così da evitare di uscire da un meeting per errore, nel tentativo di spegnere il microfono.

Nuova interfaccia in arrivo per Google Meet e tante nuove emoji per Zoom 1

Oltre alle novità legate all’interfaccia Google Meet introduce un miglioramento alla webcam, migliorando la qualità del flusso video in condizioni di poca luminosità. Allo stesso modo se c’è troppa luce, magari per colpa di una finestra alle vostre spalle, Meet regolerà il contrasto per rendervi più visibili.

Per gli utenti paganti di Google Workspace arriva anche una funzione di autozoom, che seguirà gli utenti nei loro spostamenti davanti alla telecamera, stringendo l’inquadratura per eliminare fonti di disturbo. In arrivo inoltre gli sfondi animati, anche se con linee di bassa qualità potrebbero rendere più difficili le sessioni con numerosi utenti.

Zoom si aggiorna

Per Zoom invece, uno dei principali rivali di Google Meet, arriva un aggiornamento che permette di utilizzare qualsiasi emoji per le reazioni, invece delle sei utilizzabili in precedenza, incluse le variazioni di tonalità della pelle. Ovviamente gli organizzatori delle riunioni potranno decidere se abilitare l’intero set di emoji o limitarlo al set di base, per evitare fraintendimenti.

Nuova interfaccia in arrivo per Google Meet e tante nuove emoji per Zoom 2Migliorano anche le annotazioni, con una penna per cancellare le scritte a mano, mentre per chi usa un tablet (Android o iOS) è possibile attivare la funzione che trasforma le linee in figure geometriche regolari, al fine di rendere più semplici e piacevoli le presentazioni.

Potrebbe interessarti: Come risolvere i problemi di Zoom