Home News Apple Podcast abbraccia i podcast in abbonamento e si rifà il look

Apple Podcast abbraccia i podcast in abbonamento e si rifà il look

0
Apple Podcast

Nel corso dell’evento “Spring Loaded”, rigorosamente online, di oggi Apple ha annunciato grandi novità per Apple Podcast che si espande abbracciando i podcast in abbonamento (Apple Podcast Subscription) e si rifà il look aggiornando le schermate degli show e dei singoli episodi.

I podcast sono uno degli ambiti in cui Apple e Spotify si stanno dando battaglia ed è proprio di recente che un report ha previsto che gli ascoltatori di podcast su Spotify avrebbero superato quelli di Apple Podcast per la prima volta nel 2021. Negli ultimi mesi il servizio di streaming musicale ha potenziato fortemente la propria posizione nel campo dei podcast grazie all’acquisizione della piattaforma di creazione di podcast Anchor e si è assicurata i contenuti di creatori di podcast quali Gimlet, The Ringer e Parcast.

Apple Podcast vuole avvicinare gli utenti ai creatori di podcast

Apple Podcast, dunque, introduce i podcast in abbonamento e un programma di iscrizione che sbloccherebbe nuove funzioni per gli utenti quali ascolto senza pubblicità, accesso anticipato agli episodi dei podcast più seguiti e la possibilità di supportare direttamente i propri creatori preferiti. Il servizio si integrerà all’interno dell’app insieme agli altri podcast disponibili gratuitamente.

Lo stesso Tim Cook ha voluto sottolineare l’importanza dell’annuncio affermando, durante l’introduzione della funzione, come questo “sia il cambiamento più grande di Apple Podcast dai tempi del suo debutto”.

Apple Podcast

Apple ha fatto sapere che il servizio sarà disponibile a partire da maggio 2021 in oltre 170 paesi e che i primi abbonamenti arriveranno da brand e siti di approfondimento quali il Los Angeles Times, The Athletic, Sony Music Entertainment e molti altri.

Non sono stati comunicati ulteriori dettagli su prezzi o funzionalità aggiuntive ma vi aggiorneremo qualora ce ne fossero.

Potrebbe interessarti anche: iPhone 13 potrebbe avere un design diverso e più memoria interna