Home Smart Home Alla scoperta di Oclean, compagnia che rivoluziona la tecnologia degli spazzolini elettrici

Alla scoperta di Oclean, compagnia che rivoluziona la tecnologia degli spazzolini elettrici

0

Il mercato degli spazzolini da denti elettrici si è decisamente evoluto nel corso degli anni, ma fino a poco tempo fa non c’è stata una vera e propria svolta dal punto di vista dell’innovazione tecnologica. Questo almeno fino all’arrivo di Oclean, che ha portato una ventata di novità, scegliendo però la strada più difficile.

Tanti brevetti e una nuova strada

Invece di appoggiarsi ai tanti brevetti già esistenti relativi alle tecnologie per gli spazzolini elettrici, Oclean ha investito pesantemente in ricerca e sviluppo, accumulando oltre 120 brevetti in questo campo, diventando in breve tempo leader da questo puto di vista. Al produttore cinese si devono il motore brushless a levitazione magnetica, la tecnologa di monitoraggio a 8 zone, quella di silenziamento con riduzione del rumore a ultrasuoni, solo per citare le più importanti.

Dove però Oclean si differenzia rispetto alla maggior parte delle aziende del settore è nell’attenzione all’esperienza utente. Alcuni produttori puntano solo a una maggiore capacità di pulizia dei denti, senza prestare attenzione al comfort e alla protezione di smalto e gengive. Oclean utilizza setole in seta DuPont a doppia punta, con un floccaggio superiore rispetto alla concorrenza, per unire capacità pulente a “gentilezza” nei confronti delle zone più sensibili, come lo smalto e le gengive.

Alla scoperta di Oclean, compagnia che rivoluziona la tecnologia degli spazzolini elettrici 1

Nei propri spazzolini il produttore asiatico utilizza motori senza spazzole a levitazione magnetica in grado di raggiungere una velocità di rotazione massima di 42.000 giri al minuto, con una coppia della testina di 220 g/cm. Per quanto riguarda il monitoraggio della pulizia, Oclean è la sola a non richiedere espressamente l’utilizzo di uno smartphone per controllare i risultati ottenuti.

Grazie al giroscopio a sei assi e facendo uso di algoritmi di fusione, di postura e metodi statistici, è possibile raccogliere e analizzare una grande quantità di dati, mostrando i risultati sullo schermo LCD touch a colori montato sul manico dello spazzolino. In questo modo è facilissimo capire come correggere eventuali errori posturali, senza dover avere sempre lo smartphone a portata di mani.

L’applicazione servirà piuttosto per monitorare i dati raccolti a lungo termine, per personalizzare il funzionamento dello spazzolino e per ottenere raccomandazioni di spazzolatura, al fine di ottenere la miglior pulizia possibile del cavo orale. La valenza scientifica delle raccomandazioni fornite è garantita da un team di medici odontoiatri professionisti, che ha contribuito alla realizzazione di oltre 20 diversi programmi di pulizia e spazzolatura.

Oclean ha curato anche il comfort acustico, un fattore da non trascurare con un motore che provoca la vibrazione della testina e un rumore spesso molto marcato. Utilizzando un segnale a una frequenza superiore ai 20.000 Hz, con un algoritmo di soppressione della cavità armonica dell’onda sonora generata, è stato possibile ottenere uno spazzolino decisamente silenzioso, tanto che già a un metro di distanza non è più percepibile alcun rumore.

Confort e tanta intelligenza quindi, oltre a una grande attenzione per l’esperienza utente, una combinazione perfetta che rende più piacevole anche un’operazione a volte monotona come la pulizia dei denti. E non dimentichiamo l’autonomia, vero punto di forza dei prodotti Oclean. Se un normale spazzolino elettrico va ricaricato una volta alla settimana, se non di più, con uno spazzolino Oclean dimenticherete l’ultima ricarica effettuata.

I modelli più recenti, come il nuovissimo Oclean X Pro Elite in uscita sui mercati il 6 aprile, dispongono di un sistema di ricarica wireless  che in 3,5 ore carica completamente la batteria e garantisce oltre un mese di autonomia, cifre impressionanti se si considera la presenza di un motore elettrico. Potete partire per le ferie, anche quelle più lunghe, senza dover portare il carica batterie in valigia.

Potete trovare maggiori dettagli sui prodotti Oclean visitando la pagina ufficiale, mentre a questo indirizzo, a partire dal 6 aprile, potrete acquistare il nuovo Oclean X Pro Elite.

Informazione Pubblicitaria