Home Computer News Microsoft continua a offrire l'update gratuito a Windows 10 ai possessori di...

Microsoft continua a offrire l’update gratuito a Windows 10 ai possessori di Windows 7 e 8.1

0

Nonostante siano passati diversi anni dal lancio di Windows 10, per cui era previsto l’update gratuito per tutti i possessori di una licenza per Windows 7 e Windows 8.1, ancora oggi il colosso di Redmond offre l’aggiornamento senza alcun costo per chi possiede una delle sopracitate versioni.

Windows 10 è ancora gratis per gli utenti di Windows 7 e 8.1

L’update gratuito era inizialmente previsto solo per il primo anno, ma un recente commento su Reddit ha lasciato intendere che potrebbe essere stata una mossa aziendale per coinvolgere il più alto numero possibile di utenti ed incoraggiarli ad eseguire l’aggiornamento al più presto, facendo così sensibilmente aumentare la percentuale di macchine che eseguivano già il nuovo sistema operativo a distanza di pochi mesi dal lancio. Microsoft ha inoltre terminato il supporto a Windows 7 lo scorso gennaio, il che significa che il vecchio sistema operativo dell’azienda di Seattle non riceverà più alcun aggiornamento, compresi quelli relativi alla sicurezza, il che potrebbe mettere a rischio gli utenti.

L’update gratuito, disponibile solo ai possessori di una licenza originale, è ad ogni modo altamente consigliato ed estremamente semplice, dal momento che basta recarsi sul sito ufficiale di Microsoft e scaricare il tool di aggiornamento che, una volta aperto, eseguirà in totale autonomia il download dell’aggioramento e chiederà solo poche informazioni prima di procedere con l’installazione di Windows 10. L’aggiornamento del sistema operativo, oltre a garantire una maggiore sicurezza, darà inoltre accesso a tutte le nuove feature contenute nell’ultima versione di Windows, oltre naturalmente agli aggiornamenti della sicurezza ed al supporto tecnico, entrambi ormai non più previsti dal team di Microsoft per quanto riguarda Windows 7, se non esclusivamente a pagamento, per il solo settore business.

E voi avete aggiornato tutti i vostri computer a Windows 10, oppure preferite ancora la vecchia versione? Fatecelo sapere commentando l’articolo!

Fonte