Home Console & Videogames È accaduto l'impensabile: Cyberpunk 2077 è stato rimosso dal PlayStation Store

È accaduto l’impensabile: Cyberpunk 2077 è stato rimosso dal PlayStation Store

0
Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 è uno dei videogame più attesi degli ultimi anni, merito anche di una campagna di marketing esemplare, con trailer, teaser, gameplay, collaborazioni – vedi il particolare OnePlus 8T Cyberpunk 2077 Limited Edition – e tanto altro pensati per sostenere l’enorme sforzo di CD Projekt Red e mantenere alto l’hype della community.

Cyberpunk 2077 fuori dallo store di PlayStation

Purtroppo, però, la maestosità del titolo si è scontrata con la nuda e cruda realtà dei fatti: il team di sviluppo ha sottovalutato la qualità delle prestazioni su console old gen – PlayStation 4, Xbox One X e Xbox One S -, presentando un titolo ricco di bug e problemi di ottimizzazioni. Malgrado i primi aggiornamenti pensati per correggere il tiro, la compagnia ha pubblicato una lettera di scuse rivolta a tutti i giocatori che si sono ritrovati tra le mani un titolo non pronto e lontano dalle aspettative.

La grave situazione in cui versa il gioco sulle console di vecchia generazione, ha portato l’azienda a garantire il rimborso per tutti gli utenti scontenti del titolo e non più disponibili ad attendere l’arrivo delle patch attese per gennaio e febbraio. In queste ore, però, assieme a Sony, l’azienda ha deciso di rimuovere Cyberpunk 2077 dal catalogo di giochi su PlayStation Store.

Il consiglio di amministrazione di CD PROJEKT SA con sede legale a Varsavia (di seguito “la Società”) con la presente dichiara pubblicamente la decisione di Sony Interactive Entertainment (di seguito “SIE”) di rimuovere Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso. La decisione è stata presa in seguito alla nostra discussione con SIE in merito a un rimborso completo per tutti i giocatori che avevano acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store e desiderano un rimborso in questo momento. Tutte le copie del gioco precedentemente acquistate digitalmente sul PlayStation Store rimangono disponibili per l’uso da parte dei rispettivi acquirenti. I giocatori possono ancora acquistare versioni fisiche del gioco nei negozi al dettaglio e per corrispondenza. Tutte le copie, sia digitali che fisiche, continueranno a ricevere supporto e aggiornamenti dalla Società“, recita il comunicato condiviso da CD Projekt Red.

Non è dato sapere quando e se il gioco verrà nuovamente reintegrato all’interno dello store digitale di PlayStation, ma è chiaro come il sole che qualcosa non è andato per il verso giusto, che il team di sviluppo ha fatto il passo più lungo della gamba e che un gioco stellare si sta tramutando troppo velocemente in un vero incubo.