Home Wearable Smartwatch Il nuovo smartwatch Huawei arriverà nel 2021, forse con HarmonyOS

Il nuovo smartwatch Huawei arriverà nel 2021, forse con HarmonyOS

0
Huawei Watch GT 2 Pro

Huawei ha lanciato il suo nuovo smartwatch Watch GT 2 Pro a settembre e a ottobre la società lo ha presentato in Cina con il supporto per le app HarmonyOS.

Secondo l’informatore Digital King, Huawei è al lavoro su un nuovo smartwatch che doveva essere rilasciato alla fine di quest’anno, ma che ora è slittato al 2021.

L’informatore non ha rivelato nulla di specifico su questo dispositivo indossabile, ma sostiene che sarà diverso dalla variante Huawei Watch GT 2 Pro.

Durante la Huawei Developer Conference l’azienda ha annunciato il rilascio di HarmonyOS 2.0 SDK per dispositivi IoT, inclusi gli smartwatch, dopodiché gli sviluppatori hanno iniziato a sviluppare applicazioni per HarmonyOS 2.0, soprattutto in Cina.

Pertanto è possibile che il prossimo Huawei Watch sarà completamente basato su HarmonyOS, ma è probabile che lo smartwatch sarà inizialmente disponibile in Cina e successivamente espandersi in altri mercati. Restiamo in attesa di un annuncio ufficiale.

Huawei lancia HarmonyOS 2.0 beta a dicembre

A breve Huawei dovrebbe lanciare una versione beta di HarmonyOS 2.0, il terzo sistema operativo che potrebbe smuovere i mercati a lungo termine.

L’annuncio ufficiale online riporta la data del 16 dicembre e inizialmente il lancio sarà focalizzato sul mercato cinese. Il nuovo sistema operativo finirà per sostituire Android sui futuri dispositivi Huawei, ma potrebbe espandersi anche su dispositivi di altri brand.

Secondo i dettagli noti, la giornata del 16 dicembre sarà dedicata alla filosofia del design, applicazioni e altri argomenti interessanti. Nel corso del prossimo anno Huawei intende davvero decollare con la piattaforma HarmonyOS.

Sarà un passo difficile ma obbligato. Senza un app store al livello del Google Play Store, potrebbe essere quasi impossibile competere nell’attuale mercato degli smartphone, inoltre Huawei ha bisogno della disponibilità diretta di app estremamente popolari in tutto il mondo come WhatsApp e Instagram.

Fonte, Fonte