Home News Pagamenti pagoPA anche da Esselunga grazie a Satispay

Pagamenti pagoPA anche da Esselunga grazie a Satispay

0
Esselunga Satispay

Esselunga sceglie Satispay per i pagamenti pagoPA: da oggi, nel carrello della spesa si potranno pagare utenze, multe e imposte grazie al servizio B2B. Dopo essere stato il primo sistema di pagamento innovativo a integrarsi con pagoPA direttamente all’interno dell’app, Satispay mette a disposizione di terzi la propria interfaccia tecnologica.

Esselunga e Satispay insieme per i pagamenti pagoPA

Da oggi è possibile pagare multe, tasse, rette scolastiche e tanto altro, tutto mentre si fa la spesa da Esselunga, uno delle catene più popolari della grande distribuzione. Quest’ultima ha infatti adottato il sistema di pagamento via mobile di Satispay: grazie all’integrazione con pagoPA, il sistema unico di pagamento della Pubblica Amministrazione, i cittadini potranno pagare i servizi pubblici direttamente nei supermercati e punti vendita Esselunga.

Con il nuovo servizio B2B offerto da Satispay i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali potranno essere effettuati con qualsiasi strumento di pagamento, come contanti, carta di credito, carta di debito e bancomat: basterà presentare in cassa il bollettino e far leggere il QR Code, al costo di 1,50 euro a transazione. La ricevuta del pagamento sarà poi inclusa nel normale scontrino rilasciato a fine spesa.

Questa novità “permette di contribuire a dare ulteriore slancio alla digitalizzazione del Paese e questo è per noi motivo di orgoglio”, ha commentato Dario Brignone, co-fondatore e CTO di Satispay. L’interfaccia Satispay B2B per pagoPA è già attiva e disponibile in tutti i punti vendita Esselunga.

Potrebbe interessarti: Samsung Galaxy A71 in Offerta Tech da Esselunga