Volkswagen ID.3

Al Salone di Francoforte l’azienda tedesca presenta Volkswagen ID.3: la prima auto elettrica di Volkswagen sarà presente in anteprima mondiale alla kermesse, dal 12 al 22 Settempre presso lo stand dell’azienda.

Non sarà l’unica sul palco: ad affiancarla anche altri due modelli di auto elettrica, ID Buzz e ID Crozz, ma gli occhi sono tutti puntati sulla Volkswagen ID.3.

Volkswagen presenta ID.3, la prima auto elettrica dell'azienda 1

Grande successo anche per gli ordini riguardanti Volkswagen ID.3 1st Edition, una serie limitata da 30.000 unità dotata di un motore capace di sprigionare 204 cavalli di potenza e con una dotazione di altissimo livello.

Una cosa che la Casa dichiara con orgoglio, e che rassicurerà gli indecisi, è che il problema dell’autonomia sulle proprie auto elettriche non esisterà più: l’autonomia della ID.3 può arrivare fino a 550km, utilizzando il pacco batteria più grande da 77 kWh. Sono disponibili anche batterie più piccole, da 58 kWh e 45 kWh: quest’ultimo dovrebbe comunque garantire un’autonomia di circa 330 km.

Volkswagen presenta ID.3, la prima auto elettrica dell'azienda 2

Veloce anche la ricarica rapida a 100 kW che in soli 30 minuti consente di avere un’autonomia di 290 km, ma soprattutto l’efficienza: Volkswagen garantisce le batterie per otto anni o 160.000 km.

Lo sviluppo della prima auto elettrica al mondo di Volkswagen è basato sulla piattaforma modulare MED, che l’azienda ha ideato esclusivamente per la produzione di auto elettriche. La ID.3 è un’auto compatta, in cui si è cercato di dare quanto più spazio possibile al vano batterie.

La produzione in serie di Wolkswagen ID.3 è prevista per la fine dell’anno: dopo la presentazione ufficiale al Salone di Francoforte dovremo vedere arrivare i primi modelli entro la metà del 2020. Il prezzo di vendita, secondo la Casa, non dovrebbe superare i 30.000 euro in Germania, un prezzo di base molto accessibile che all’azienda piace pensare apra le porte per un’auto elettrica per tutti.