Photoshop per iPad

Si avvicina la data di rilascio di Photoshop per iPad: il matrimonio tra Adobe e Apple è stato annunciato quasi un anno fa all’annuale conferenza MAX che l’azienda famosa per i software di editing tiene ogni anno.

Per rispettare la tabella di marcia, Adobe dovrebbe rilasciare Photoshop per iPad entro la fine del 2019. I test si intensificano in vista della prossima conferenza di Novembre, ma a quanto pare i tester non sono convinti della bontà dell’app. Allo stato attuale, secondo un report di Bloomberg, l’app di Photoshop sembra più un’evoluzione della sua versione per iPad che un vero porting della versione PC, quella più ricca e completa di funzionalità.

“Se parliamo di feature, sembra una versione cloud potenziata della loro app già disponibile per iPad e non il ‘vero Photoshop’, come è stato pubblicizzato [lo scorso anno]. Mi sembra di capire che [l’app] sia basata sul codice della versione desktop di Photoshop, ma allo stato attuale non sembra davvero” è il commento anonimo di uno dei beta tester. Molti tester sono convinti che l’app allo stato attuale sia rudimentale ed inferiore ad altre app come Procreate e Affinity.

Quali funzionalità avanzate non sono presenti su Photoshop per iPad?

Al momento attuale alcune delle maggiori mancanze della versione per iPad dell’app Photoshop includono funzionalità ritenute essenziali da molti professionisti come:

  • Filtri
  • Lo strumento penna
  • La libreria di pennelli custom
  • Disegno vettoriale
  • Spazi colore
  • Editing dei file RAW (!)
  • Oggetti smart
  • Stili livello
  • Alcune opzioni per la creazione di maschere

Scott Belsky, Chief Product Officer della divisione Adobe Creative Cloud difende così Photoshop per iPad:“Lanciare l’app su iPad con ogni singola funzionalità accumulata in 25 anni disponibile sin dal primo giorno non soddisferebbe i nostri clienti e le loro esigenze. Il modo in cui si usa l’app su desktop e iPad è completamente differenze, inoltre espanderemo sicuramente le capacità dell’app su iPad nel corso del tempo.”

L’app è stata pubblicizzata nel 2018 come un vero porting di Photoshop dalla sua versione desktop, e fin da allora il sito di Apple mostra un render di Photoshop in funzione su uno dei suoi prodotti iPad. Non dovremo aspettare molto per vedere cosa ha in serbo Adobe per i possessori dei tablet dell’azienda di Cupertino.