LG TV OLED

Quando si parla di tecnologia OLED, sono essenzialmente due le aziende che vengono in mente: Samsung per i display di piccole dimensioni pensati per gli smartphone ed LG per i display di piccolissime dimensioni pensati per gli smartwatch e di grandi dimensioni pensate alle TV. Parlando di LG, sembra che abbia novità importanti da mostrare, riguardo le nuove TV OLED, al prossimo CES 2019 di Las Vegas che, ricordiamo, prenderà il via in gennaio.

In un post appena pubblicato da LG in cui sollecita la validità deii processori Alpha che guidano le sue TV OLED, ha rivelato che nel 2019 gli schermi OLED di fascia alta includeranno il chip Alpha 9 di nuova generazione (α9 Gen 2), il sequel della CPU A9 presente nei modelli attuali. Il colosso coreano ha menzionato un processo di riduzione del rumore in quattro fasi e il supporto per video a 120fps ad alta frequenza fotogrammi (HFR).

Non sappiamo se si tratta di un errore o un qualcosa di voluto, ma nel post relativo al chip Alpha di seconda generazione sono state menzionate le stesse caratteristiche tecniche dell’attuale modello.

Quello che saremmo veramente interessati a scoprire è se queste nuove TV OLED avranno il supporto per lo standard HDMI 2.1. Se lo avranno, allora sarebbe possibile veicolare video 4K HFR tramite HDMI. Un’altra grande aggiunta lo scorso anno è stata il supporto per l’intelligenza artificiale di Google Assistant, per cui ci aspettiamo un’integrazione ancora più stretta.