Cultura Tech

Il “Modem Libero” è realtà, una delle migliori vittorie dei consumatori contro le TLC

Modem Libero

Ve lo avevamo anticipato sul finire di luglio come una notizia ufficiosa ma finalmente la delibera “Modem Libero” proposta da AGCOM è ufficiale. Ciò obbligherà gli operatori telefonici a non imporre il proprio modem ai nuovi clienti ma lasciare libera scelta.

Con la delibera 348/18/CONS l’Autorità ha dunque confermato il diritto degli utenti di scegliere liberamente i terminali di accesso ad Internet da postazione fissa. Tra l’altro una legge a livello europeo già lo imponeva ma non sappiamo come mai in Italia non si sia agito in precedenza per farla applicare.

La delibera dell’AGCOM non vuol dire che gli operatori non potranno più proporre il proprio modem ma solo che dovranno lasciare liberi i potenziali clienti di poter utilizzare un modello di propria scelta già in possesso oppure da acquistare nei vari negozi.

Xiaomi Router 4Q

In realtà questa cosa sarebbe dovuta essere da sempre una pratica da attuare, dal momento che tutti i modem di ultima generazione utilizzano gli stessi standard di quelli forniti dagli operatori (a volte sono esattamente gli stessi ma con il firmware personalizzato).

Con l’approvazione della delibera “Modem Libero” assume ancora più importanza la strategia di cambiare operatore ogni 24 mesi per accedere a proposte sempre più vantaggiose. Infatti, uno dei pochi lati negativi fino a ora è stato il vincolo, spesso di 48 mesi, per pagare a rate il modem offerto dall’operatore.

Con questa misura – ha sottolineato Nicita – l’Autorità specifica le misure di trasparenza e di interoperabilità necessarie per garantire l’accesso ad un Internet aperta, come definita dal legislatore europeo, coniugando due libertà economiche che vanno salvaguardate: quella della libera scelta dell’utente dell’apparecchiatura terminale e quella commerciale dell’impresa anche attraverso offerte abbinate“.

Fonte: Tomshw

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top