Cultura Tech

Apple consente ai suoi utenti di scaricare ed eventualmente cancellare i dati personali

Anche Apple si mette in regola con la nuova normativa europea sulla Privacy, consentendo ai propri utenti di scaricare i dati raccolti ed eventualmente cancellarli.

A pochi giorni dall’entrata in vigore della nuova normativa europea sulla privacy, ormai nota come GDPR, anche Apple si adegua alle regole europee, allineandosi a quanto ha fatto recentemente Facebook.

Grazie a un nuovo sito, raggiungibile a questo indirizzo, è possibile ottenere tutte le informazioni relative al proprio account, come il profilo, i download effettuati dall’App Store, gli acquisti su iTunes, i documenti salvati su iCloud e tutti gli interventi effettuati tramite Apple Care.

Dopo aver effettuato il login è sufficiente entrare nella sezione “Ottieni una copia dei dati” per decidere le informazioni da scaricare. Non saranno ovviamente inclusi nel download le app, i libri, i film e la musica acquistati, ma saranno scaricate foto e video personali, oltre a documenti, contatti e le informazioni sulle attività e sull’uso delle app.

È possibile scegliere la dimensione massima dei file da scaricare e il pacchetto completo verrà suddiviso in file delle dimensioni indicate. Le altre opzioni permettono di modificare le informazioni che non sono corrette, disattivare temporaneamente l’account (durante la sospensione non sarà possibile accedere o utilizzare i servizi Apple) limitando l’accesso ad Apple.

Se invece avete deciso di chiudere la vostra esperienza con Apple, o volete creare un nuovo account, potete chiedere l’eliminazione definitiva dell’account. Entro sette giorni tutti i dati saranno eliminati in maniera permanente e in nessun modo potranno essere recuperati, nemmeno da Apple.

Farete un po’di pulizia nel vostro account Apple, o scaricherete, almeno per curiosità, le informazioni raccolte finora dal colosso di Cupertino? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Comments
To Top