Apple Homekit

Alla WWDC 2019 c’è stato spazio anche per HomeKit, il framework lanciato da Apple addirittura nel 2014 che permette ai dispositivi compatibili di poter controllare luci smart, elettrodomestici, robot aspirapolvere e qualsiasi altro oggetto IoT. Fra le novità mostrate da Apple relativamente a HomeKit vanno a colmare un vuoto importante nello spazio della sicurezza domestica.

Apple estende il supporto di HomeKit a router e videocamere di sorveglianza 1

In particolare, Apple ha annunciato il lancio delle API HomeKit Secure Video per permettere alle aziende di permettere alle proprie videocamere di sorveglianza IP di funzionare attraverso l’ecosistema Apple.

Le nuove API HomeKit Secure Video consentirà alle videocamere di inviare il proprio video a un Apple HomePod per analizzarlo localmente prima di inviarlo su iCloud. Una volta analizzato, il video viene crittografato e archiviato in iCloud, dove sarà possibile memorizzare gratuitamente fino a 10 giorni di filmati.

Apple estende il supporto di HomeKit a router e videocamere di sorveglianza 2

Oltre alle videocamere però, HomeKit è in arriva anche sui router. Il nuovo supporto router in HomeKit consente di disattivare gli accessori del firewall, in modo che non possano accedere alla rete domestica completa. Si tratta di una misura di sicurezza che sfrutta la tecnologia di Apple per filtrare i dati e garantire che nessuno spii all’interno della LAN.

Al momento non sappiamo quali videocamere verranno aggiornate col supporto a Homekit ma, sul fronte dei router, sappiamo che Linksys, Eero e Spectrum saranno le prime aziende a supportare inizialmente le funzionalità di HomeKit.

Apple HomePod iOS 11.4 AirPlay 2

A proposito di HomePod, alla WWDC 2019 è stato annunciato che con iOS 13 si arricchirà della capacità di riconoscere chi sta parlando e adattare le sue risposte di conseguenza. In maniera simile a quanto offerto da Google nei suoi smart speaker Google Home, potrà fornire musica personalizzata, informazioni sul calendario e promemoria a seconda di chi sta parlando.

Inoltre, HomePod supporterà il trasferimento dagli iPhone, in modo che si possa riprodurre la musica sul telefono e portarla all’HomePod senza interruzioni.