iOS 13.3.1

È iniziato nella giornata di ieri il roll out di nuovi aggiornamenti per i principali sistemi operativi sviluppati da Apple: iOS 13, macOS 10.15 e watchOS 6. Per tutti e tre le novità non sono rivoluzionarie ma nella maggior parte dei casi vanno a correggere bug e problemi riscontrati in precedenza. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Le novità di iOS 13.3.1

La principale novità dell’aggiornamento a iOS 13.3.1 è rappresentata dalla presenza del nuovo switch “Reti e wireless” posizionato all’interno di Privacy – Servizi di localizzazione nelle Impostazioni del sistema e consente di spegnere Bluetooth, WiFi e Ultra Wideband, disattivando il chip U1 negli iPhone più recenti.

In questo modo i servizi di localizzazione, che continuavano a funzionare anche se erano stati disattivati nelle opzioni, vengono realmente spenti. Per il resto troviamo una discreta quantità di bugfix e miglioramenti, riassunti nell’elenco sottostante:

  • Pulsante “Riproduci di nuovo” per rivedere contenuti già visti sull’app TV
  • corretto un problema che permetteva di aggiungere un contatto al servizio Screen Time senza aggiungere il passcode
  • risolto un problema di ritardo nella modifica di foto Deep Fusion su iPhone 11 e iPhone 11 Pro
  • corretto un problema che caricava le immagini su Mail anche se l’opzione era disattivata
  • corretto un errore che causava la visualizzazione di messaggi errati su Mail
  • risolto il problema legato all’uso della fotocamera sbagliata da parte di Face Time
  • risolto un problema di mancate notifiche sotto rete WiFi
  • corretto un problema a CarPlay che causava un suono distorto durante le chiamate
  • aggiunto il supporto all’inglese indiano per Siri su HomePod

Parte di questi bugfix sono stati introdotti anche su iPadOS 13.3.1, in fase di roll out in queste ore.

Le novità di macOS 10.15.3

Poche ma importanti novità nell’aggiornamento a macOS 10.15.3 che sta raggiungendo in queste ore i possessori dei modelli supportati. Per verificarne la presenza, e procedere all’installazione, è sufficiente aprire le Preferenze di Sistema > Aggiornamenti Software e cliccare su Installa Ora non appena verrà segnalata la presenza del nuovo aggiornamento.

L’aggiornamento di macOS Catalina 10.15.3 migliora la stabilità, l’affidabilità e la sicurezza del Mac ed è consigliato a tutti gli utenti e inoltre ottimizza la gestione della gamma per i livelli di grigio bassi su Pro Display XDR per i flussi di lavoro SDR quando si usa macOS e migliora le prestazioni durante l’editing di video a stream multipli per i video 4K con codifica HEVC e H.264 su MacBook Pro (2019) da 16 pollici.

Le novità di watchOS 6.1.2

Chiudiamo con la nuova versione del sistema operativo dedicato agli smartwatch del colosso di Cupertino, watchOS 6.1.2, disponibile per tutti i modelli a partire dalla prima serie.

Il changelog in questo caso è praticamente assente, tanto che Apple si limita a informare che l’aggiornamento contiene importanti miglioramenti di sicurezza ed è raccomandato per tutti gli utenti. Niente nuove funzioni dunque, ma una serie di bugfix, ottimizzazione delle prestazioni e risoluzione di problemi di sicurezza.