Console & Videogames

Le novità di Village & Pillage, il più grande aggiornamento di sempre di Minecraft

Minecraft: Nintendo Switch Edition

Gli sviluppatori di Minecraft hanno annunciato le novità del nuovo aggiornamento alla versione 1.11 e chiamato Village & Pillage. Considerato da loro il più grande aggiornamento di sempre, non solo i villaggi e gli abitanti dei villaggi sono stati rinnovati per adattarsi meglio ai biomi specifici, ma il sistema commerciale è stato perfezionato per renderlo molto più semplice da riconoscere dagli abitanti dei villaggi che vorrebbero scambiare gli oggetti.

Fra le principali novità di Minecraft 1.11 troviamo:

  • Villaggi rinnovati: scopri nuovi villaggi in diversi biomi, con cantieri, edifici, progetti e opportunità di costruzione. Guadagna la fiducia degli abitanti ed esplora un avanzato sistema di commercio, con nuovi modi per scambiare oggetti!
  • Terribili nuove minacce: avamposti dei Pillager stanno emergendo in tutto l’Overworld, pronti a sferrare i loro attacchi. Alcuni Pillager vagano di bioma in bioma, in cerca di guai! Sei pronto a reagire?
  • Magnifici nuovi Mob: Volpi, panda e saccheggiatori fanno il loro ingresso in Minecraft! Alcuni sono amichevoli, altri assonnati e altri ancora vogliono semplicemente farti a pezzi!
  • Costruisci un mondo migliore: I pozzi d’acqua riprogettati e ampliati nell’aggiornamento Village & Pillage ci offrono l’occasione per pensare all’importanza dei pozzi nel mondo reale! Collaboriamo con gli streamer e i giocatori di Minecraft per sostenere la missione di charity:waters: rendere disponibile acqua potabile per ogni persona sul pianeta!

Chiaramente l’aggiornamento a Minecraft 1.11 è disponibile su tutte le piattaforme in cui il gioco è presente, quindi Android, iOS, Windows, macOS e Linux.

Fonte: Androidpolice

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top