Harry Potter: Wizards Unite

Harry Potter: Wizards Unite, il nuovo grande progetto videoludico portato avanti da Niantic Labs (software house che si è impegnata nello sviluppo di Pokémon GO) che sfrutta la realtà aumentata, verrà messo a disposizione sia su Android che su iOS il prossimo 21 giugno.

Harry Potter: Wizards Unite in realtà è già stato reso disponibile per alcuni utenti di Nuova Zelanda e Australia in una sorta di beta test. Il 21 giugno invece sarà il debutto mondiale. Dopo quindi diversi video trailer, finalmente avremo l’opportunità di provarlo.

Guida all’universo di Harry Potter: libri, film e il corretto ordine di lettura/visione

Si tratta di un gioco di realtà aumentata (AR) ispirato al Wizarding World che pone la magia nelle mani dei giocatori di tutto il mondo. É sviluppato e pubblicato in collaborazione da Niantic, Inc. e WB Games San Francisco come parte di Portkey Games.

Essenzialmente, piuttosto che andare in giro per il mondo e catturare Pokemon, dovrete cercare gli spiriti nel mondo Babbano e usare gli incantesimi per rimandarli nel mondo magico. Oltre a ciò, sarete in grado di raccogliere ingredienti per creare Pozioni, impegnarvi in battaglie multiplayer in tempo reale contro nemici, inclusi Mangiamorte, boggarts e Dissennatori, e trovare Portkeys.

E non è tutto perché Harry Potter: Wizards Unite è pensato per essere più di un’esperienza multiplayer (come Ingress) di Pokemon GO. Quindi, sarete in grado di specializzarvi in diversi tipi di magia, come Auror e Professori, che avranno abilità diverse da utilizzare in “Sfide di magia”, anche se non è chiaro quali saranno queste sfide. Tutto ciò per evitare “La Calamità” che minaccia allo stesso modo il mondo magico e Babbano.

La sinossi del gioco è la seguente:

Una vera calamità ha colpito il mondo magico: inspiegabilmente, manufatti, animali, persone e persino ricordi hanno cominciato a smarrirsi nel mondo dei Babbani. Come nuova recluta dell’Unità Speciale dello Statuto di Segretezza collaborerai con streghe e maghi di tutto il mondo per risolvere il mistero della Calamità e mantenere l’esistenza del mondo magico segreta.