God of War Ragnarok

Stando a un indizio scovato all’interno di alcuni tweet pubblicati dal Game Director di God of War, Cory Barlog, è stato scoperto che il nuovo capitolo potrebbe chiamarsi God of War Ragnarok (si, come il nuovo capitolo di Assassin’s Creed ed il film di Thor) ed essere ambientato sempre nell’ambiente della mitologia norrena.

God of War rappresenta sicuramente una delle serie videoludiche di maggior successo che Sony e il mondo della PlayStation abbiano avuto. Ogni capitolo della saga è stato sviluppato da Santa Monica Studios (di proprietà di Sony), ma con l’ultimo capitolo insignito tra l’altro del titolo di “Miglior Gioco” ai Game Awards 2018 si è avuta una rivoluzione nell’ambientazione: dalla mitologia greca che ha caratterizzato i primi capitoli si è passati alla mitologia norrena. E sembra proprio che anche il nuovo capitolo, già in fase di sviluppo, possa proseguire su questo binario.

L’indizio che ci ha portato a pensare che il nome del prossimo capitolo sia God of War Ragnarok è stato scoperto dall’utente Kayfriso di Reddit e lo ritroviamo prendendo la prima lettera di ogni tweet degli ultimi due mesi di Cory Barlog, visto che si forma la scritta Ragnarok is coming. Tutto troppo perfetto per essere solamente una coincidenza, non trovate?

Nonostante sappiate già il trucco, provate anche voi a formare la frase “Ragnarok is coming“ prendendo la prima lettera di ogni tweet.

Chiaramente al momento non abbiamo alcuna certezza del nome God of War Ragnarok anche se, un indizio tanto curioso come questo, proveniente tra l’altro dal Game Director, potrebbe avere un valore simile a un annuncio. Il finale dell’attuale God of War però lascia spazio a un secondo capitolo (Wikipedia)

Nel finale segreto del gioco, Kratos e Atreus tornano alla loro casa e dormono. Dopo un salto temporale di alcuni anni, vengono svegliati durante una notte da una violenta tempesta e, quando escono, intravedono una figura davanti a loro. Quando Kratos gli domanda chi sia, la figura rivela di possedere un martello percorso da scariche elettriche: il Mjöllnir, rivelando che la figura misteriosa è Thor. In quel momento, Atreus si sveglia e capisce di aver sognato una visione del futuro.

Prima di lasciarvi, vogliamo fare un appunto sulla tempistica di sviluppo di questo presunto God of War Ragnarok e sulla possibilità che sia una delle punte di diamante per il lancio di PlayStation 5: Sony inizia ad inviare i dev kit per la PS5 in previsione del lancio previsto nel 2020 e Santa Monica Studios inizia lo sviluppo del nuovo capitolo di God of War. Anche in questo caso non trovate che la coincidenza sia troppo perfetta?