Computer

Windows 10 build 17773 porta il supporto al Dark Theme nel File Explorer

Windows 10

Rimaniamo in argomento Windows 10 e, dopo avervi comunicato come Google Chrome 68 adesso supporti il sistema di notifiche integrato del sistema operativo, vi comunichiamo che Microsoft ha provveduto al rilascio della nuova build 17773 per tutti gli Insiders sono nel Fast Ring.

La principale novità di Windows 10 build 17773 è l’introduzione del Dark Theme anche all’interno del File Explorer. Si tratta di un qualcosa che è stata a lungo richiesta dagli utenti e dagli Insider.

Windows 10 Dark Theme

Miglioramenti generali

Fra i principali miglioramenti in generale di Windows 10 build 17773 rispetto alla versione precedente troviamo:

  • Grazie a tutti per il vostro feedback sulle ombre XAML che abbiamo aggiunto di recente. Li stiamo mettendo offline per il momento mentre lavoriamo per affrontare alcune delle cose che hai condiviso con noi. Noterai inoltre che l’acrilico è stato rimosso da alcuni controlli popup. Torneranno sicuramente in futuro.
  • Abbiamo risolto un problema in cui la tastiera tattile poteva diventare invisibile sullo schermo.
  • Abbiamo risolto un problema in cui i componenti di una notifica con una barra di avanzamento (come quella quando si utilizza la condivisione nelle vicinanze) potevano lampeggiare ogni volta che la barra di avanzamento veniva aggiornata.
  • Abbiamo risolto un problema per cui su determinati dispositivi, se si ripristinava il dispositivo e si sceglieva di conservare i file, dopo aver effettuato il login in Windows la pagina Impostazioni audio non rispondeva.
  • Abbiamo risolto il problema in cui il menu a discesa Contrasto elevato lampeggiava quando i valori venivano modificati.

Problemi noti di Windows 10 build 17773

  • Il PC eseguirà il controllo dei bug (GSOD) durante l’eliminazione di una cartella locale sincronizzata con OneDrive.
  • Facendo clic su un collegamento per avviare un’app da un’altra app potrebbe non funzionare per alcuni Insiders. Stiamo investigando.
  • Quando esegui l’upgrade a questa build, scoprirai che le icone della barra delle applicazioni (rete, volume, ecc.) non hanno più uno sfondo acrilico.
  • Quando utilizzi l’impostazione “Aumenta il testo in base all’accesso facilitato”, potresti visualizzare problemi di ritaglio del testo o scoprire che il testo non aumenta di dimensioni ovunque.
  • Nella S Mode, l’avvio della versione Office dello Store potrebbe non riuscire con un errore relativo a un dll non progettato per essere eseguito su Windows. Il messaggio di errore è che “.dll” non è progettato per funzionare su Windows o contiene un errore. Prova a installare di nuovo il programma. Alcune persone sono state in grado di aggirare questo problema disinstallando e reinstallando Office dallo Store.
  • Quando si utilizza la modalità Narrator Scan, potrebbero verificarsi più arresti per un singolo controllo. Un esempio di ciò è se hai un’immagine che è anche un link. Questo è qualcosa su cui stiamo lavorando attivamente.
  • Quando si utilizza la modalità di scansione di Narrator con Shift + Selezione in Microsoft Edge, il testo non viene selezionato correttamente. Stiamo analizzando un potenziale aumento di problemi di affidabilità e prestazioni in questa build.
  • Dopo aver configurato per la prima volta un visore per la Windows Mixed Reality su questa build con i controller di movimento, potrebbe essere necessario riaccoppiare i controller una seconda volta prima di apparire nella cuffia.
  • Quando si utilizza un’applicazione immersiva di Windows Mixed Reality, il messaggio “Torcia attivata” potrebbe non riuscire ad attivare la funzione torcia anche se lo stato appare come attivo nel menu Start.

Fonte: Windows

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top