Computer

Windows 10 build 17677 è l’ultima Insider Preview: novità per Microsoft Edge, ma non solo

Windows 10 build 17677 (Redstone 5) è l’ultima Insider Preview di Microsoft per i Windows Insiders che partecipano al Fast Ring, ossia al canale beta in cui vengono testate inizialmente tutte le novità di cui non è garantita la stabilità, e agli Insider che hanno attivato l’opzione Skip Ahead. Quest’ultima build in particolare porta con sé varie novità legate a Microsoft Edge e all’accessibilità, oltre ad altri miglioramenti vari.

Esaminiamo però più in profondità le novità portate da Microsoft con Windows 10 build 17677:

  • Microsoft Edge: modificato il menu”Impostazioni e altro” per renderlo più intuitivo; aggiunta la lista dei siti più visitati cliccando col tasto destro sull’icona dell’applicazione nella barra degli strumenti o nel menu start; migliorata la possibilità di organizzare le schede messe da parte; aggiunte le opzioni “Mostra nella cartella” e “Copia link” nel pannello di download;
  • Assistente vocale (Narrator): è ora possibile selezionare del contenuto in Microsoft Edge, Word, Outlook, Posta e nella maggior parte delle aree contenenti testo, usando poi Caps + Shift + Freccia Giù per far leggere la selezione attuale; c’è attualmente un problema noto in Edge per cui selezionando avanti il narratore potrebbe bloccarsi;
  • Miglioramenti al debugging del Kernel: in fase di implementazione il supporto per IPv6 su KNDET, per fare posto per gli header più lunghi di IPv6 sta venendo diminuita la dimensione del package; è stato dichiarato dunque un nuovo protocollo in modo che i PC host con l’ultima versione del debugger possano debuggare i PC target con supporto solamente a IPv4;
  • Miglioramenti sui report della memoria nel Task Manager: d’ora in avanti le app e i processi UWP (Universal Windows Platform) sospesi non verranno più mostrati nella colonna principale della memoria nella scheda dei Processi;
  • Novità per la connettività Mobile Broadband (LTE): Windows ora si baserà sul framework NetAdapter che introduce un nuovo e più affidabile sistema di driver di rete;
  • Fix vari: sono stati introdotti delle modifiche, dei fix e dei miglioramenti minori, che potete approfondire nella fonte.

Trattandosi di una Insider Preview ovviamente non Windows 10 build 17677 non è assicurato come stabile. Ci sono anzi alcune problematiche note, tra cui potrebbero presentarsi crash di explorer.exe per chi utilizza Desktop Remoto o ha più di un monitor collegato al proprio PC.

Vi ricordiamo che per partecipare al programma Windows Insiders per poter provare Windows 10 build 17677 è necessario registrarsi sul sito ufficiale di Microsoft con il proprio account Microsoft. Successivamente basterà seguire la procedura guidata dal proprio PC in Start >Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Programma Windows Insider.

Se preferite rimanere sulla release stabile di Windows 10 è comunque arrivato ieri un aggiornamento che risolve i problemi con gli SSD Intel e Toshiba. Nel caso in cui voleste invece approfondire le novità di Windows 10 build 17677 vi rimandiamo al blog di Microsoft, nella fonte.

Fonte

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top