Computer

Windows 10 si aggiorna ancora: risolti i problemi con gli SSD Intel e Toshiba

Microsoft ha avviato il rilascio di un nuovo aggiornamento per Windows 10, versione 1803, che ha lo scopo di migliorare la qualità e di correggere dei piccoli problemi riscontrati con alcune parti del sistema e alcuni componenti hardware.

L’aggiornamento in questione è contraddistinto dalla sigla KB4100403 (Build OS 17134.81) ed è già in distribuzione tramite Windows Update per tutti i dispositivi con una versione di Windows 10 compatibile. I miglioramenti, come anticipato, sono tanti:

  • Addresses an issue in Internet Explorer that might cause communication between web workers to fail in certain asynchronous scenarios with multiple visits to a web page.
  • Addresses additional issues with updated time zone information.
  • Addresses an issue where closed-caption settings are preserved after upgrade.
  • Addresses a reliability issue that may cause Microsoft Edge or other applications to stop responding when you create a new audio endpoint while audio or video playback is starting.
  • Addresses an issue that may cause Windows Hello enrollment to fail on certain hardware that has dGPUs.
  • Addresses an issue with power regression on systems with NVMe devices from certain vendors.

Tanti fix, dunque, nel changelog, nel quale però non viene specificato che questo aggiornamento ha anche lo scopo di correggere i problemi riscontrati con alcuni SSD prodotti da Intel e Toshiba causati dal precedente aggiornamento. Una volta installato è richiesto un riavvio del sistema.

Come detto, il roll out è in corso ma se non voleste aspettare ulteriormente potete scaricarlo subito manualmente dalla pagina messa a disposizione da Microsoft e visualizzabile a questo indirizzo, facendo attenzione a selezionare il download adatto versione di Windows 10 da voi utilizzata.

Comments
To Top