Firefox Gmail

Se utilizzate sul vostro computer il browser web Firefox e nelle ultime ore state riscontrando alcuni problemi ad accedere a diversi siti web, fra cui Google e Gmail, sappiate che non vi è alcun problema sul vostro PC. La causa sembra essere il mancato supporto di antivirus quali AVG e Avast con lo standard TLS 1.3 introdotto con l’ultima versione di Firefox.

Gli aggiornamenti dei vari browser web, nella maggior parte delle volte, è un bene in quanto portano con se novità e miglioramenti sia dal lato funzionale che dal lato prestazionale. Tuttavia, altrettanto spesso i software che sono correlati ai browser web non vengono aggiornati con la stessa frequenza. Questo sembra essere il caso dei problemi che in molti stanno riscontrando coi servizi Google.

Il problema riguarda il modo in cui Avast e AVG eseguono la scansione del traffico Web HTTPS prima di inviarlo al browser. Dalla pagina di supporto di Mozilla apprendiamo che:

I prodotti Avast e AVG potrebbero non essere pronti per le specifiche TLS 1.3 più recenti e sicure utilizzate nelle ultime versioni di Firefox. Di conseguenza, gli utenti che utilizzano Firefox potrebbero visualizzare pagine di errore di connessione protetta intermittente non riuscite su siti Web protetti come Google e altri.

Avast ha già “una soluzione per questo e la sta già testando internamente”, secondo il rappresentante Lukas Rypacek, e un aggiornamento sarà rilasciato “nelle prossime 24 ore”. Nel frattempo, Mozilla raccomanda di disabilitare le funzionalità di scansione HTTPS di Avast / AVG, per continuare a usare i siti web.

O, aggiungiamo noi, potete anche cambiare browser web per il momento affidandoci a quelli pre-installati (Microsoft Edge su Windows 10 e Safari su macOS) oppure a Google Chrome.