MacBook Pro 2012

Torniamo a parlare di MacBook Pro ma, a differenza di quanto fatto negli ultimi giorni, non dei nuovi modelli ma di quelli del 2012. Nonostante il termine ultimo fornito da Apple per il supporto, l’assistenza e la disponibilità di parti di ricambio del MacBook Pro 15″ 2012 Retina era la fine di giugno, abbiamo appreso che il dispositivo non diventerà obsoleto almeno fino a dicembre 2018.

La notizia è ufficiale anche se non è stata Apple a comunicarla. In rete infatti è trapelata la nota che i responsabili hanno inviato agli Apple Store e ai centri assistenza autorizzati con l’estensione del supporto. Gli utenti quindi possono richiedere assistenza e parti di ricambio a Apple o agli Apple Service Provider.

Non sappiamo fino a quanto convenga visto che le prestazioni dei modelli del 2012 sono state più che sorpassate e l’assistenza Apple non è comunque economica: in base al tipo di problematica, in alcuni casi probabilmente sarebbe più economico acquistare un modello nuovo.

Giusto per curiosità, in Apple definiscono “vintage” i prodotti di cui è stata interrotta la produzione da più di cinque ma meno di sette anni fa; sono invece definiti “obsoleti” i prodotti di cui è stata interrotta la produzione più di sette anni fa. Per quanto riguarda il MacBook Pro 15″ 2012 Retina, non è ancora arrivata la sua ora.