pc gaming full amd

Nel 2021 non ci troviamo più di fronte ad una sola configurazione PC Gaming ideale con la possibilità di variare pochissimo la build ma abbiamo tantissime componenti fantastiche, il problema in realtà, è trovarle disponibili. Abbiamo messo le mani sul nuovo AMD Ryzen 5 5600X e lo abbiamo affiancato alla nuova Redeon RX 6800XT e c’è da ammettere con totale sincerità che una build gaming Full AMD oggi, non ha quasi rivali.

Processore – AMD Ryzen 5 5600X

amd ryzen 5 5600x

Il Ryzen 5 5600X è un processore fantastico in grado di fare di tutto senza la minima esitazione, un vero è proprio must have. Nuova architettura Zen 3, 7 nanometri, 6 core e 12 thread, base clock di 3.7 GHz, max 4.6 GHz, TDP da 65W. Si tratta di uno dei migliori processori dell’intera lineup di AMD di quest’anno, è quello che conviene prendere in assoluto.

AMD lo propone come processore gaming ma si tratta di un claim di marketing. In realtà in coppia ad una scheda video AMD è possibile abilitare lo Smart Access Memory (SAM) per poter guadagnare qualche FPS in più in alcuni titoli.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Dissipatore – Noctua NH-D15

noctua nh d15

Sebbene il dissipatore stock di AMD non sia malvagio, il Ryzen 5 5600X spinge parecchio ed è il caso di tenerlo a bada con un bel Noctua NH-D15 Chromax Black. Si tratta di un dual tower con delle heat pipe di qualità finissima, è un vero e proprio gioiellino anche se le dimensioni con le ventole Noctua NFA15 PWM sono importanti. Fortunatamente è semplicissimo montare e come ciliegina sulla torta c’è la fantastica pasta termica Noctua.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Scheda video – AMD Radeon RX 6800XT

amd radeon 6800xt

Qualche numero per la scheda video AMD Radeon RX 6800XT: RDNA 2, finalmente il Ray Tracing, 72 comput unit, 4608 core, frequenza 2250 MHz, 16 GB VRAM GDDR6 e ben 300 W a chiudere il cerchio. Piccolo spoiler delle prestazioni che vedremo dopo, nulla da dire è fantastica sia in Tripla A che nel competitivo. Si tratta di una scheda importante, grande e pesante ma bella e con una dissipazione del calore importante in un design moderno. La combo Radeon RX 6800XT e Ryzen 5 5600X con il SAM attivo è una delle migliori in circolazione.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Scheda Madre – Asus TUF Gaming X570-Plus

asus tuf gaming x570

Per quanto riguarda la scheda madre è doveroso al chipset X570 con una Asus TUF Gaming X570-Plus, aggiornata velocemente per il supporto ai Ryzen 5000 e allo Smart Access Memory di AMD. Si tratta di una scheda madre completissima, con due M.2 Gen4 e ben 8 STA che in ottica di chi ha bisogno di tanto spazio per i giochi, video o creazione di contenuti, è quasi una rarità. Sempre in ambito gaming ci sono tutte le compatibilità del caso con tantissime componenti grazie alla TUF Gaming Alliance, ovviamente non manca controllo Aura Sync RGB. Asus dichiara che è costruita con componenti di livello militare, impossibile da valutare ma c’è da ammettere che è solidissima e rinforzata.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

SSD e RAM – Crucial

crucial ballistix max

Con la RAM siamo andati un po’ oltre non tanto per la quantità di GB, abbiamo sempre puntato a due banchi da 8 GB per sfruttare 16 GB di dual channel ma per la frequenza. Ben 4400 MHz per queste Crucial Ballistix Max DDR4 sono davvero overkill, costano tantissimo ed in realtà non offrono chissà quanta differenza rispetto delle 3600 MHz. Sono belle, funzionano alla grande, ci sono anche gli RGB ma non sono indispensabili, lo sweet spot resta i 3600 MHz.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

crucial p5

Per lo storage consigliamo un SSD M.2 NVMe 980 Pro Gen 4 di Samsung, dovrebbe essere perfetto per questa configurazione ma non abbiamo avuto modo di testarlo. Abbiamo utilizzato il nostro  fido Crucial P5 da 2 TB, sempre ottimo, affidabile e con delle prestazioni solidissime per essere un Gen3.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Alimentatore e Case – PSU 750 W e case Bangood

case bangood

Per quanto riguarda il case, abbiamo testato questo case di Bangood con accento rosso perfetto per una bella build Full AMD. Lo abbiamo utilizzato ed è una mezza copia nemmeno ben riuscita del Cougar Conquer. Intendiamoci, il suo lavoro lo fa bene ma ha degli evidenti difetti nei dettagli che rendono un case, un buon case. Non è semplicissimo da maneggiare, viene fornito senza ventole, il cable managment non è semplicissimo ed ha anche altre limitazioni non adatte a chi vuole montare un pc velocemente. Esteticamente ,se vi piace questo stile, è ottimo, fa la sua impressione perché è bello grande, è molto resistente ed è anche adatto a personalizzazioni e mod ma è molto particolare e costa un po’ troppo.

Per questo case abbiamo un codice sconto che abbassa il prezzo a 117 euro con spedizione da EU inclusa (valido fino al 28 Febbraio):

BGtttch541CZ

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Bangood.

Per l’alimentatore vi segnaliamo che su Amazon stanno tornando alcuni modelli interessanti dopo un periodo di forte carenza. Per questa build ci vuole un bel 750/800 W perché solo la scheda video, da sola, ci da dentro di brutto. Il modello consigliato è il SilverStone di seguito.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Prezzo totale build e considerazioni sulla disponibilità

Il Ryzen 5 5600X si sta iniziando a vedere con maggior frequenza ad un prezzo poco sotto i 400 euro, ancora un po’ sovra prezzato rispetto al listino ma già meglio di poco tempo fa. Il dissipatore Noctua costa 100 euro tondi e li vale tutti. La Radeon RX 6800XT costa di listino poco meno di 700 euro ma è introvabile e quando spunta da qualche parte ha un prezzo folle.

Le Crucial Ballistix Max 4400 MHz costano 250 euro ma come già scritto si può tranquillamente risparmiare e puntare ai 3600 MHz, il Crucial P5 da 2 TB costa altri 315 euro. La scheda madre Asus TUF anche costa sotto i 200 euro (sebbene sia un buon prezzo per un x570), anche per l’alimentatore c’è da spenderci almeno più di 100 euro con i prezzi attuali.

Facendo due calcoli rapidi si superano facilmente i 1700 euro e con la disponibilità di questo periodo e i prezzi di oggi si può salire anche terribilmente su. Ovviamente si può limare qualcosina, come lo storage, le RAM oppure puntare senza troppi pensieri ad una mobo B550 ma solo la combo CPU+GPU AMD costa tanto, non si può risparmiare molto.

Gameplay e video

PC Gaming Full AMD, conclusioni

pc gaming full amd

Non resta che fare i complimenti ad AMD per il lavoro svolto in questi anni dove con le CPU si è messa prima alla pari di Intel ma non si è fermata ed ha continuato a sviluppare fino ad oggi con la serie 5000 dei Ryzen davvero paurosa. Al momento sono le CPU da prendere. Anche il gap con NVIDIA è stato colmato alla grande, le Radeon 6000 hanno prestazioni in rasterizzazione super interessanti (come visto nel video con i gamplay) ed anche in Ray Tracing dicono la loro.

AMD è l’esempio massimo di quanto faccia bene a noi consumatori la competizione tra brand. Grazie alle sfide con Intel e NVIDIA , oggi è possibile godersi una build Gaming Full AMD davvero fantastica ed in grado di essere non solo un centro di svago personale ma anche una delle migliori macchine in circolazione per il lavoro.

Scatti realizzati con Canon EOS M6 Mark II – Acquista su Amazon