Computer

ASUS H370 Mining Master, scheda madre di fascia alta pensata per il mining

Asus H370 Mining Master

Il mining di criprtovalute, nonostante sia possibile anche con GPU consumer, necessita di uno speciale hardware al fine di tirare fuori il meglio da ogni componente hardware. A questo proposito, vi segnaliamo che il colosso taiwanese Asus ha appena ufficializzato la nuova ASUS H370 Mining Master, una scheda madre che permette di utilizzare fino a 20 GPU per il mining.

Non si tratta tanto di una scheda madre rivoluzionaria ma di un aggiornamento della piattaforma Asus B250 Expert Mining, con la quale si riusciva a gestire “solo” 19 GPU. La nuova ASUS H370 Mining Master invece aggiunge un ulteriore slot PCI-E per massimizzare ancora di più le perfornance.

Le impostazioni di mining tipiche sono caratterizzate da un riser di PCIe con ciascuna scheda grafica collegata tramite un collegamento PCIe x1 instradato su un’interfaccia USB 3.1 Gen 1 con un cavo di alimentazione SATA.

Il modello H370 Mining Master semplifica enormemente questa catena sostituendo gli slot x1 del suo predecessore con banchi di porte PCIe-over-USB verticali che consentono ai cavi riser di collegarsi direttamente alla scheda madre. Questa connessione diretta è più robusta rispetto all’utilizzo di una scheda PCIe, con meno possibilità di disconnessioni involontarie e riduce anche il numero totale di parti nell’impianto di mining.

Le specifiche tecniche di base della nuova ASUS H370 Mining Master sono:

ASUS H370 Mining Master
Dimensioni ATX, 30,4 x 23,1 cm
Socket GA 1151 – Intel Core 8a Gen, Pentium e Celeron
Memoria 2 x DIMM (max. 32GB)
DDR4 2666/2400/2133MHz
Non-ECC, unbuffered memory
Slot 1 x PCIe x16
Storage 2 x Serial ATA 6Gbps
Rete 1 x Intel Gigabit LAN
Porte GPU 20 x PCIe/USB (verticali)
USB 6 x USB 3.1 Gen 1
4 x USB 2.0/1.1
Altro 1x COM

Per adesso Asus non ha reso noto il prezzo di vendita della H370 Mining Master. Tuttavia, ci aspettiamo che maggiori dettagli siano divulgati al Computex di Taipei (5-9 giugno).

Fonte: Asus

Comments
To Top