Arctic P12 Slim PWM PST

Arctic si sta facendo largo nella community dei PC Builder grazie a dei prodotti dal rapporto qualità-prezzo decisamente elevato, è il caso dei suoi dissipatori a liquido che nei test si piazzano sempre tra i top performer pur costando molto meno. La stessa cosa sta accedendo con le ventole, sempre silenziose, ben funzionanti ed in grado di piazzarsi sempre in alto nei test senza costare troppo.

Arctic per continuare a non deludere le aspettative dei PC Builder e dei Gamer sta rinnovando la sua gamma e parte alla grande nel 2021 con una vera e propria chicca che molti appassionati non si lasceranno sfuggire. Si tratta nella nuovissima ventola Arctic P12 Slim PWM PST, una 120 mm dalle dimensioni decisamente ridotte in grado di regalare libertà di movimento a tutti quelli che stanno assemblando un pc di piccole dimensioni.

Arctic P12 Slim PWM PST specifiche tecniche

Arctic P12 Slim PWM PST specifiche

Arctic ha studiano nei minimi dettagli questa nuova P12 SLIM PWM PST. Si tratta di una ventola leggerissima con soli 85 g di peso, nemmeno a dirlo le dimensioni sono di 120 mm x 120 mm ma è lo spessore ad essere risotto a soli 15 mm. Arctic non ha rinunciato, sebbene le dimensioni ridotte, al suo Fluid Dynamic Bearing che permette il corretto funzionamento nel tempo senza troppa manutenzione. Gli RPM variano da 300 a 2100 e possono vantare della Sharing Technology PWM per creare un collegamento a cascata e controllare in maniera fine la sincronizzazione delle ventole riducendo il rumore. La pressione statica è dichiarata per 1,45 mm H2O (@ 2100 RPM), il flusso d’aria è dichiarato per 41,1 CFM-71,53 m³-h (@2100 RPM).

Arctic P12 Slim PWM PST utilizzo

Arctic P12 Slim PWM PST

Esteticamente si presenta in maniera molto molto pulita, si tratta di una ventola nera senza nessun tipo di LED RGB. Per qualcuno l’assenza di LED RGB potrebbe pesare, per chi cerca le pure prestazioni assolutamente no. In ogni caso la ventola Arctic P12 Slim PWM PST è una slim (4 pin), per le build più piccole, quelle magari senza pannelli in vetro o comunque non particolarmente adatte a sfoggiare una veste estetica ricercata. In una macchia piccola, dove è sempre più difficile gestire bene l’air flow, una ventola slim come questa Arctic è la soluzione adatta.

Abbiamo provato la nuova Arctic P12 Slim PWM PST in una configurazione con Con Ryzen 5 5600X e Radeon 6800XT in un case abbastanza piccolo e con un airflow non dei migliori, il tutto volto a ricreare l’ambiente perfetto per sfruttare questa ventola. C’è da ammettere che fin dal primo impatto è chiaro che questa ventola slim con ottimizzazione per la pressione statica è adatta ad essere utilizzata su radiatori importanti magari andando a sostituire le ventole stock.

La prima cosa che ci ha stupiti è l’assoluta silenziosità della ventola, non solo a basso carico ma anche al massimo. Fino ai 1600 RPM è praticamente impossibile da udire, forse solo un orecchio fino potrebbe farlo ma non c’è rumore, non c’è fastidio, è semplicemente l’aria che si sposta. Ad RPM più bassi è assolutamente perfetta per chi vuole una build totalmente silenziosa, riempire il case o il sistema di dissipazione con queste ventole, è una buonissima mossa per chi cerca il silenzio assoluto.

Andando più nello specifico e confrontando questa Arctic P12 Slim PWM PST con altre ventole sul mercato possiamo tranquillamente affermare che le prestazioni sono quasi sempre da Top 3 della categoria. Queste Arctic se la giocano senza problemi con le Noctua, le BeQuiet e le Silverstone, costando meno e non rinunciando a nulla in termini di silenziosità e prestazioni. Ad onor del vero, il vero versus è solo con le Noctua che costano di più e che in fondo non offrono chissà quanta differenza.

Arctic P12 Slim PWM PST conclusioni

Arctic P12 Slim PWM PST prezzo

Arctic P12 Slim PWM PST è un best-buy, ha delle prestazioni eccellenti per il prezzo richiesto. Il profilo slim la rende perfetta per chi non solo vuole creare una build compatta come un Mini ITX ma anche per chi ha dei case più grandi con evidenti problemi di spazio che si possono creare grazie alle nuove schede grafiche next gen come la serie 3000 di NVIDIA e la 6000 di AMD.

Si tratta di una soluzione super silenziosa che non rinuncia a nulla, sia in termini di prestazioni che in ottica di tenuta futura grazie alla costruzione interna sempre precisa ed affidabile. Arctic ha fatto centro ancora una volta con un prodotto fatto su misura dei consumatori, degli appassionati più incalliti ma anche rivolto non solo alla fascia di utenti che curano ogni singolo dettaglio ma anche a chi non vuole spendere troppo per migliorare l’air flow della propria build.

Il prezzo è di circa 9.99 euro per la singola ventola ed è molto più conveniente di buona parte della concorrenza, inoltre Arctic propone spesso dei kit di ventole dove il risparmio è ancora maggiore. Il lavoro svolto da Arctic non è semplice, si sta inserendo stabilmente tra i top performer con ventole di alta qualità, dissipatori a liquido ed aria interessanti accompagnati da un prezzo appetibile. Arctic P12 Slim PWM PST è è consigliata.

Scatti realizzati con Canon EOS M6 Mark II – Acquista su Amazon