Volkswagen ID.3

Nonostante sia stata annunciata lo scorso maggio, gli interni della Volkswagen ID.3 non sono mai stati mostrati in foto o dal vivo. La cosa ha suscitato lo stupore di molti coloro sono interessati all’acquisto della “concorrente diretta della Tesla Model 3“. Fortunatamente però, Volkswagen ha commesso un errore pubblicando un video in cui si intravede il design degli interni.

Da quello che possiamo vedere in questo video, a dominare il panorama estetico troviamo un quadro strumenti a tutto schermo e un display touchscreen centrale da 10 pollici.

Il cuore tecnologico della nuova auto elettrica sarà un assistente virtuale di nuova generazione. Proprio come gli ultimi modelli di Mercedes, la ID.3 apparentemente avrà dei comandi vocali che sfrutteranno un network di deep learning conversare usando un linguaggio naturale.

Purtroppo al momento non esiste una dimostrazione esaustiva della funzionalità ma ci aspettiamo che Volkswagen abbia lavorato molto sull’affinare questo sistema.

Ricordiamo che da un punto di vista generale, la Volkswagen ID.3 è una compatta 100% elettrica che permette un’autonomia dichiarata compresa tra i 330 e i 550 km a seconda della batteria. Basata sulla piattaforma MEB (sviluppata da Volkswagen ma concessa in licenza anche ad altri produttori) costruita appositamente per i modelli a batteria. L’obiettivo con la Volkswagen ID.3 è quello di rendere accessibile il mondo delle auto elettriche a un’ampia base di clienti. Per tale ragione, l’azienda ha previsto un prezzo di circa 30mila euro per la versione base o 40mila per la 1st edition (il pre-ordine è attivo da oggi con 1.000 euro).

Trattandosi di un video caricato per errore sui propri social, Volkswagen l’ha rapidamente rimosso. Fortunatamente è stato ripubblicato in maniera leaked online anche se non è da escludere una rapida ri-pubblicazione ufficiale.

Il video promo mostra ancora l’esterno della Volkswagen ID.3 avvolto nel camuffamento al neon usato per mostrare l’auto negli ultimi mesi. Non sarebbe sorprendente se il video fosse stato pensato per aumentare l’hype nelle ultime settimane prima che la ID.3 venisse rivelata ufficialmente al Motor Show di Francoforte nel mese di settembre.